7 ore fa:Straface sarà sia consigliere comunale a Co-Ro che consigliere regionale
3 ore fa:Degrado alle Terme di Spezzano Albanese: «Una storia di malagestione che dura da anni»
3 ore fa:Post voto. Ad Acquaformosa volano le poltrone dai balconi del Comune ma la neo sindaca smentisce
7 ore fa:Cicogna bianca, nidificazione a rischio per attività di addestramento di cani da caccia
9 ore fa:Elezioni, Tavernise (M5s): «Sul territorio siamo forza concreta »
8 ore fa:Cassano Jonio, al via i lavori di messa in sicurezza di località Grotta della Rena
6 ore fa:Cassano, Guerrieri: «Lavoriamo a una lista di partito per le prossime elezioni comunali del 2025»
6 ore fa:Zes unica, Coldiretti: «Bene estensione del credito alle imprese agricole che trasformano e commercializzano»
2 ore fa:Antonello Graziano è il nuovo vicepresidente nazionale di Federsanità
5 ore fa:A Corigliano-Rossano arriva Roberto Emanuelli

Un'auto a fuoco nella notte a Rossano scalo: non si esclude il dolo

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Sembra non fermarsi la mano dell'anonima incendi a Corigliano-Rossano. Stanotte allo scalo di Rossano, infatti, un'altra auto è stata distrutta dalle fiamme. Pare sul posto non sia stata trovata alcuna traccia di innesco delle fiamme ma non si può escludere che l'incendio abbia origini dolose. 

Il fatto è avvenuto in via Torre Pisani, lungo la strada provinciale che conduce al centro storico di Rossano. Ad essere presa di mira una Fiat Panda, parcheggiata negli stalli, di fianco ad altre auto che, per fortuna, grazie anche al tempestivo intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di via dei Normanni, non hanno subito danni.

Sul posto anche gli agenti della polizia di stato del Commissariato di Corigliano-Rossano che hanno avviato le indagini.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.