13 ore fa:Caloveto dice “stop” allo spreco di acqua e al rischio incendi
14 ore fa:Cassano, gli studenti dell’Erodoto di Thurii in prima linea contro la violenza sulle donne
14 ore fa:Stop alle mascherine in casse? La provocazione di Alboresi: «Spostiamo le scuole al ristorante»
12 ore fa:Castrovillari promuove il verde pubblico: piantumati tre “Ficus australis”
14 ore fa:Al cimitero di Corigliano i lumini restano spenti… ma le bollette arrivano puntuali
9 ore fa:Tentata truffa e ricettazione, terminato "l'incubo giudiziario" per un rossanese
11 ore fa:ECO IN DIRETTA (pt 28) - La guerra in casa nostra: parola alla gente e alla voce dissidente
12 ore fa:«Inaccettabile il ritardo di Corigliano-Rossano sul Piano strutturale associato della Sibaritide»
18 minuti fa:Incendio nella notte, paura nella comunità salesiana di Corigliano scalo
13 ore fa:A Co-Ro tutto pronto per il gran finale del progetto “È Tempo di Volley”

Le strade joniche della morte: tre ventenni perdono la vita vicino Pisticci

1 minuti di lettura

MATERA - Tre giovani hanno perso la vita in un incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri sulla provinciale Pisticci-San Basilio, in provincia di Matera. Si chiamavano Lucio Lopatriello, di 21 anni, Simone Andriulli (21) e Luciano Carone (20), ed erano tutti studenti di Pisticci (provincia di Matera).

Per cause in fase di accertamento, l’automobile sulla quale viaggiavano, una Mini Cooper, è finita in una scarpata profonda circa dieci metri. Secondo le prime ricostruzioni la Mini Cooper si sarebbe scontrata (per cause in fase di accertamento, forse una manovra sbagliata in curva) con un’altra auto, al cui interno, vi erano due persone che sono rimaste ferite in maniera lieve.

I due dei giovani sarebbero invece morti all’istante, mentre il terzo è deceduto poco dopo in ospedale. Sul posto hanno operato 118, Vigili del Fuoco e Carabinieri.

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.