4 ore fa:Hai sempre preferito il camice alla cravatta, la trincea ai tavoli di comando
5 ore fa:Presentati presso la Cittadella regionale i 24 nuovi autobus di Ferrovie della Calabria
1 ora fa:Coro di cordoglio per la prematura scomparsa del dottor Cataldo Romeo
5 ore fa:Pd, approvate dall’Assemblea le modifiche allo Statuto regionale. Irto: «Adesso servono scelte coraggiose»
2 ore fa:I due calamai... verso le elezioni del tredicesimo Presidente della Repubblica
4 ore fa:Lavoratori sempre più più poveri. «Introdurre il costo minimo del salario a 9,66 euro l'ora»
2 ore fa:A Cariati un monumento temporaneo fatto da un cumulo di scarpe per la Giornata della Memoria
4 ore fa:Trasporto interregionale, a rischio il comparto. «Servono ammortizzatori sociali e blocco dei licenziamenti»
3 ore fa:Le strade joniche della morte: tre ventenni perdono la vita vicino Pisticci
3 ore fa:Psicosi da Covid-19 e aumento dei pazienti in cura: Ecco cosa emerge da una ricerca calabrese

Co-Ro, prima aggredisce esercente turistico, poi innesca una sassaiola contro i carabinieri: arrestato

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Nell’ambito delle attività di controllo del territorio posta in essere dai Carabinieri dal Reparto Territoriale Carabinieri di Corigliano-Rossano (CS), i militari della dipendente Sezione Radiomobile il 1° dell’anno sono intervenuti nell’area urbana di Corigliano Calabro, a seguito di una chiamata all’utenza “112”, in quanto un 22enne di nazionalità ghanese, regolare sul territorio Italiano, aveva aggradito il titolare di una casa vacanza.

I militari, giunti sul posto, venivano immediatamente fatti segno con lanci di sassi, calci e pugni e, solo dopo una energica colluttazione e con l'aiuto di persone presenti sul posto, i procedenti riuscivano ad immobilizzare il giovane ed accompagnarlo per gli accertamenti di rito in Caserma. A seguito della violenta reazione del 22enne, sia i militari operanti che il proprietario della struttura ricettiva dovevano fare ricorso alle cure mediche.

Dell’evento veniva immediatamente informata la Procura della Repubblica di Castrovillari, diretta dal Procuratore Alessandro D’Alessio, ed il cittadino ghanese veniva dichiarato in stato di arresto e tradotto presso la Casa Circondariale. In data odierna, si è celebrato il rito direttissimo ed il 22enne è stato condannato alla pena patteggiata di mesi sei di reclusione.

(Anteprima24.it)

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.