3:15 pm:Mazza: «Nell’Alto Jonio ci cavano gli occhi e ci preoccupiamo di preservare le ciglia»
5:01 pm:Recovery Plan, Bruno Bossio (Pd): «Basta con lo stereotipo della Calabria tradita»
6:01 pm:Incontro Regione sulla SS106, Sindaci dello Ionio chiedono di partecipare
6:01 pm:SS106, Pugliese: «Al sud le infrastrutture sono commissariate ma al nord prendono il via»
4:01 pm:Rapani: «Parlamentari del M5s? Buoni solo a scaldare il banco. SS106 assente nel Recovery plan»
6:01 pm:Lo spoke di Corigliano-Rossano "sperimenta" l'attività di aritmologia. Impiantati i primi loop recorder
4:01 pm:Bevacqua attacca la Moratti: «Ignobile chiedere di distribuire i vaccini in base al Pil»
5:00 pm:Ritardo consegna vaccini. Sindaco di Amendolara scrive alla Pfizer a New York
5:01 pm:Crosia, pronta a ripartire anche la mensa scolastica
7:01 pm:IL CAFFÈ DELL'ECO - Puntata 8 - Eccellenze Sibaritiche, tra chi resta e chi va

Corigliano-Rossano riscopre la via dei mulini lungo il torrente Celadi

1 minuti di lettura
Un'immersione totale nell'identità, nella storia, nelle leggende e nelle tradizioni di Rossano. Domani, di buon mattino, a chiunque vorrà tornare a riassaporare le sensazioni veraci dell'orgoglio rossanese non resta che aggregarsi alla carovana di Rossano Recupera che in collaborazione con l'associazione Insieme per Camminare, partirà alla riscoperta dei sentieri dell'antica via dei mulini. Appuntamento alle 8.30 con il raduno in piazza Steri e la partenza verso la chiesa bizantina del San Marco. Da lì, l'affascinante percorso verso l'oratorio del Pilerio e a scendere, lungo l'antica e suggestiva strada d'accesso a Porta Rupa, attraverso un budello tra ciottoli, roccia rossa e vegetazione selvaggia, si accederà alla Valle dei Mulini. Risalito il Celadi, si ritornerà a valle verso la Chiesa dell'Annunziata. Poi la risalita, attraverso una parte dell'ancora esistente porta Pente che inoltra nella grecìa la zona più antica di Rossano. Si visiteranno il frantoio ipogeo e le grotte, la chiesa di San Michele e, ancora, la piazzetta del Bancato, la chiesa di Sant'Anna e si ritornerà nella piazza del leone, al San Marco. Un percorso da vivere che sarà animato per la parte di conoscenza del territorio, dal geologo da Tonino Caracciolo, per la parte storica da Michele Abastante e per la botanica da Flaviano Lavia. Graziella Colamaria, invece, si occuperà del buffet che accoglierà gli escursionisti al termine del percorso.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.