16 ore fa:Unical: Sfiduciato il Presidente del Consiglio degli Studenti Gregorio Collia
14 ore fa:“Linea Bianca” in Sila per una puntata dedicata ai tesori delle montagne calabresi
1 ora fa:Le Lampare Bjc lanciano un appello al Sindaco Minò contro la chiusura della rete ferroviaria jonica
18 ore fa:Igiene ambientale, Tavernise (M5S): «A Crosia si calpesta la dignità dei lavoratori»
17 ore fa:Una delegazione di agricoltori calabresi pronti a partire per Bruxelles 
16 ore fa:Amedeo Fusco racconta Frida Kahlo a Venezia
10 minuti fa:È morto Tonino Mundo, uno dei leoni socialisti dello Jonio
15 ore fa:Studenti della Tieri in visita ai cantieri del nuovo ospedale. Occhiuto li rassicura: «Concluderemo i lavori entro la terza media!»
21 ore fa:In Calabria attivo il numero antiviolenza e stalking 1552
14 ore fa:Teatro, musica e cinema: l'Unical porta in scena un cartellone dal grande respiro artistico

Corigliano, messaggio di cordoglio del sindaco per la scomparsa di Pier Emilio Acri

1 minuti di lettura
Appresa la triste notizia della improvvisa scomparsa di Pier Emilio ACRI, il Sindaco della Città, Giuseppe GERACI, a nome suo personale e dell’intera comunità, ha inteso inviare il messaggio di cordoglio alla famiglia. Con Pier Emilio ACRI - ha scritto il Primo Cittadino – scompare un uomo integerrimo, un giornalista attento e scrupoloso, un fedele socio della Deputazione di Storia Patria, un uomo di grande cultura. La Città di Corigliano è grata alla sua opera e al suo lavoro. Infatti si deve a lui il riordino di tutti gli Archivi Storici Comunali (Compagna, Sollazzi, Saluzzo, ecc...) nonché quelli delle due Chiese Matrici, San Pietro e Santa Maria, di grande valore e pregio che, senza il suo intervento, erano destinati a sicura distruzione. Con questi sentimenti, unanimemente condivisi, Corigliano Calabro si stringe intorno ai familiari di Pier Emilio ai quali tributa sentimenti di vicinanza e condivisione.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.