2 ore fa:Al Polo Liceale di Rossano una giornata all'insegna della creatività
17 minuti fa:Superbonus, Tavernise (M5S): «Antoniozzi continua a non occuparsi della Calabria»
2 ore fa:Il Bilancio di Previsione arriva in Consiglio comunale, giovedì la seduta
2 ore fa:A Montegiordano una strada in ricordo dell'ingegnere Pietro Tarsia
5 ore fa:Il sogno di pace e le tradizioni del popolo ucraino al museo MuMam di Cariati
1 ora fa:Altomonte, collezionisti italiana a pranzo nell'oasi di pace e relax Barbieri
3 ore fa:Apre nel centro storico di Rossano la prima fiera per gli amanti del vinile
1 ora fa:Parte il primo appuntamento del cartellone eventi “Spring Volleyball School” a Co-Ro
47 minuti fa:L'Istituto Majorana a lezione di legalità con la Guardia di Finanza
3 ore fa:Oggi al Giannettasio un gruppo di ingegneri statunitensi apprenderà le tecniche del Day Express

Nuovo Ospedale, Occhiuto «stanzia le risorse» per completare opera

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – «Nella prossima seduta la Giunta Regionale, con propria delibera, provvederà all'iscrizione a bilancio delle risorse individuate, composte in parte da fondi regionali e in parte da fondi nazionali, e il loro utilizzo per la copertura del quadro economico dell'Ospedale della Sibaritide». È quanto dichiara Pasqualina Straface, Presidente della Terza Commissione Regionale Sanità, Attività Sociali, Culturali e Formative, rassicurando rispetto alle preoccupazioni emerse nelle ultime ore relative ad un presunto stop all'utilizzo di risorse del bilancio commissariale da parte del Ministero della Sanità.

Si continua a lavorare, dunque, per la ripartenza «in tempi brevi» dei lavori e sul «riequilibrio del Piano Economico Finanziario». Erano emerse, infatti, nelle ultime settimane, alcune criticità legate all'aumento dei costi del progetto che avevano causato un brusco rallentamento dei lavori.

«L'impegno del Presidente Occhiuto – ha aggiunto Straface - e di tutta la governance regionale prosegue verso il raggiungimento dell'obiettivo di dotare l'arco jonico cosentino di un nuovo ospedale d'avanguardia che possa garantire servizi adeguati ad un bacino d'utenza di circa 200mila persone. La salute è un diritto fondamentale, e stiamo mettendo in campo tutte le risorse possibili per garantirlo ai cittadini calabresi».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.