8 ore fa:«Non consentiremo lo smantellamento della sanità pubblica e della scuola pubblica statale»
3 ore fa:Sul Treno della Sila prende il via il Carnevale, tra maschere e tante sorprese
6 ore fa:La Vignetta dell'Eco
8 ore fa:L’Aletti progetta e realizza “aule aperte”: studenti in visita a Cosenza e Tarsia
8 ore fa:Rottamazione cartelle esattoriali. «Stasi approva la nostra proposta, ma trasuda populismo»
4 ore fa:A Longobucco «la casa di comunità ci sarà e sarà una grande risorsa sanitaria per il nostro territorio»
6 ore fa:Bullismo e cyberbullismo, a Co-Ro un corteo di sensibilizzazione. Ecco quando
7 ore fa:Questione Tribunale, si cerca coesione politica e Stasi detta la più importante delle regole d’ingaggio
7 ore fa:Plesso Sorrento, a Crosia «avviate le procedure per individuare eventuali soprusi a danno di bambini e docenti»
7 ore fa:Mister Tommaso Napoli è il nuovo allenatore del Castrovillari Calcio

Partono gli eventi natalizi a Corigliano-Rossano. Ecco i dettagli

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - «Un Natale di meraviglie, si parte, come da tradizione, l'8 dicembre con una giornata ricca di imperdibili eventi!

Alle 11:30 in piazza Steri, sarà inaugurata la gigantesca sciarpa realizzata all'uncinetto per decorare a festa il campanile a cura dell'Associazione SosteniAmo. Ci saranno dolci tradizionali fatti al momento e per i bambini, ciambelle, dolci colorati e uno spettacolo con la Zampogna.

Dalle 10:00 alle 12:00 nella sala Grigia di Palazzo San Bernardino, partirà il Festival della cittadinanza attiva e legalità "Giovanni Panettiere", un laboratorio di lavorazione del cuoio a cura dell'Associazione Terra e Popolo.

Alle 18.30, a San Domenico, l'Orchestra Sinfonica Brutia presenterà "I Doni di San Nicola", con il Coro Aura Artis diretto da Saverio Tinto, e la partecipazione di studenti del Liceo Musicale Lucrezia della Valle di Cosenza. Dirige il maestro Lorenzo Donati. Un florilegio di composizioni sacre e profane sull'apertura del periodo natalizio con uno sguardo all'infanzia, alla famiglia. Da Mozart a Faurè passando per Bach, Holst, tutto il repertorio si muove tra festa, melodie e sapori del Natale.

Per l'occasione sarà attivato - a partire dalle ore 17:00 - un servizio navette da Piazza Margherita a San Domenico (dove sarà inibito il parcheggio delle auto)

Info biglietti su https://www.inprimafila.net/

Dalle 19:30 l'evento tanto atteso: verranno accese contemporaneamente in tutta la città le Luminarie di Natale, uno spettacolo da godersi a testa in su.

Dall'8 al 12 dicembre, a cura delle locali ProLoco, si terranno i Mercatini di Natale, Piazza Papa Giovanni Paolo II (piazza Salotto)».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.