3 ore fa:Sicurezza territorio, il Comandante dei Carabinieri ricevuto in municipio a Caloveto
1 ora fa:Per Stasi la fusione «ha sconvolto assetti di potere e sistemi di convenienza radicati»
3 ore fa:«La Chiesa è la casa di tutti, il cuore del cristiano è la casa di tutti, senza esclusione»
3 ore fa:Corigliano-Rossano fa scuola di “buone pratiche”
26 minuti fa:Quando piove e "vengono a galla" tutti i problemi di un territorio
1 ora fa:Torna "Retake" con un nuovo appuntamento a tema natalizio: "Com' nu presep"
3 ore fa:Una sfida a “colpi di versi”: estemporanea di poesia a Rocca Imperiale
1 ora fa:Olivo sugli eventi natalizi: «Iniziative annunciate solo 24h prima. Nessuna programmazione e zero marketing»
2 ore fa:Manovra finanziaria, la Cisl chiede modifiche su investimenti, pensioni, politiche dei redditi e sanità
2 ore fa:Dopo quasi 40 anni tornano in Calabria tre rotabili d’epoca di inestimabile valore

Nocara, inaugurata la ludoteca comunale

1 minuti di lettura

NOCARA – Ieri, 21 novembre 2022, è stata inaugurata la ludoteca comunale con il servizio mensa.

«Progetto - afferma la consigliera Veronica Arcuri - che questa amministrazione ha potuto realizzare grazie alla collaborazione e alla disponibilità del dirigente scolastico Giuseppe Dilillo, molto attento ai problemi e ai disagi dei nostri piccoli centri montani».

Collaborazione e disponibilità già avviata nel 2019, dall'attuale Amministrazione, con l’allora dirigente scolastica Elisabetta D'Elia per la riapertura della Scuola per l’infanzia.

La realizzazione di questo progetto permetterà ai bambini non solo di socializzare ma anche di avere un luogo sicuro in cui poter trascorrere del tempo mentre i genitori sono al lavoro.

La comunità ringrazia il centro diurno Sant’Antonio rappresentato da don Vincenzo Calvosa e Gianni Esposito, il parroco don Piero De Salvo, la maestra Sabrina, Valentina Acciardi, le collaboratrici scolastiche Flora Rinaldi e Milva Ferra, tutti i dipendenti comunali, in particolare Rosa Trupo e Katia Arcuri che saranno parte integrante del progetto, e infine tutti i genitori per la fiducia accordata.

Infine ringraziano tutti coloro che credono ancora nel futuro delle piccole comunità, perché solo con l’impegno e la determinazione si possono raggiungere traguardi impossibili e inimmaginabili.

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.