3 ore fa:«Dietro ogni femminicidio c'è tutto il dolore, il trauma, la solitudine e la difficoltà di chi resta»
2 ore fa:La Vignetta dell'Eco
3 ore fa:Identità e ritorno alla terra, riparte il format "Fatti Food"
2 ore fa:Ponte sullo Stretto, Sofo e Nesci (FdI) chiedono di inserirlo automaticamente nella rete Ten-T
3 ore fa:Cosenza celebra il 75esimo Anniversario della nascita della Polizia Stradale
1 ora fa:Oggi è la giornata dell’Olivo. Per la Sibaritide dovrebbe essere la ricorrenza per eccellenza e invece…
35 minuti fa:Sulla Strada Statale 106 bagarre tra le forze politiche
4 ore fa:Polizia, settimana di controlli: 234 infrazioni al Codice della Strada, 7 auto sequestrate e 9 patenti ritirate
1 ora fa:In Calabria le sale slot chiudano a mezzanotte
4 ore fa:Maltempo, a Co-Ro allerta gialla confermata anche per domani: resta alta l’attenzione su tutto il territorio

Whatsapp aumenta le funzioni sulla privacy, più garantiti gli utenti

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – L’applicazione di messagistica tra le più amate e diffuse subirà delle modifiche atte a garantire maggiormente la privacy degli utenti. Parliamo dell’americana WhatsApp Messanger, che avrà nuove funzioni tra cui quella di uscire dai gruppi senza renderlo noto agli altri partecipanti, scegliere chi può vedere quando si è online e inoltre si potrà anche scegliere il blocco degli screenshot per i messaggi visualizzabili una sola volta.

Le novità sono state annunciate dal founder e Ceo di Meta Mark Zuckerberg in un post su Facebook: «Sono in arrivo nuove funzionalità per la privacy su WhatsApp: uscire dalle chat di gruppo senza avvisare tutti i partecipanti, decidere chi può vedere quando si è online e impedire gli screenshot dei messaggi visualizzabili una sola volta. Continueremo a creare nuovi modi per proteggere i vostri messaggi e mantenerli privati e sicuri come nelle conversazioni di persona».

Sarà quindi possibile uscire dai gruppi in forma privata, senza notificare all'intero gruppo l'uscita di una persona, questa perverrà ai soli amministratori.

La possibilità di selezionare chi può vedere quando si è on-line, la funzione sarà disponibile per tutti gli utenti a partire da questo mese.

Blocco degli screenshot per i messaggi visualizzabili una sola volta

Per ciò che riguarda la conservazione dei contenuti multimediali e degli screenshot fanno sapere dalla società: «Stiamo abilitando il blocco degli screenshot per i messaggi visualizzabili una sola volta in modo da garantire un ulteriore livello di protezione. Questa funzionalità è in fase di test e ci auguriamo di poterla rendere presto disponibile».

«Crediamo - fa sapere la compagnia - che la messaggistica e le chiamate debbano essere sempre private e sicure come lo sono le conversazioni che avvengono di persona, senza nessuno nei dintorni. WhatsApp protegge le chiamate e i messaggi privati degli utenti di default con una crittografia end-to-end, in modo che nessuno, a parte il destinatario, possa sentirli o vederli. Ma questa è solo una parte importante di come proteggiamo la vostra privacy. Nel corso degli anni abbiamo aggiunto nuovi livelli di protezione della privacy per offrirti modi diversi per proteggere i vostri messaggi, come ad esempio i messaggi che si autodistruggono, i backup crittografati end-to-end quando volete salvare la cronologia delle chat, la verifica in due passaggi per una maggiore sicurezza e la possibilità di bloccare e segnalare le chat indesiderate».

Francesca Sapia
Autore: Francesca Sapia

Ha due lauree: una in Scienze politiche e relazioni internazionali, l'altra in Intelligence e analisi del rischio. Una persona poliedrica e dall'animo artistico. Ha curato le rassegne di arti e cultura per diversi Comuni e ancora oggi è promotrice di tanti eventi di arti visive