8 ore fa:Corigliano-Rossano conclude il suo mandato di capitale mondiale della Fisica Nucleare e Subnucleare
8 ore fa:Amazon per la Calabria: in vista un progetto di collaborazione che la renderà internazionale
9 ore fa:A due passi dal cielo
11 ore fa:Mazza ringrazia quanti lo hanno votato e annuncia la nascita del Progetto Jonia
11 ore fa:“Calabria Terra dei Padri”: attivo da oggi il sito che punta al turismo di ritorno
12 ore fa:Il Pollino, scrigno di una pluralità alimentare dal gusto variegato e dalla potenzialità turistica straordinaria
12 ore fa:Il cosentino Scola, campione italiano di velocità in montagna, ricevuto dalla Succurro
10 ore fa:Caro biglietti, la proposta: «Non date altri soldi a Trenitalia, dateli ai pendolari»
13 ore fa:Bollette alle stelle, protesta degli agricoltori: «Situazione insostenibile»
9 ore fa:Record di pale eoliche in Calabria. Allora perché non siamo energeticamente autonomi?

Aeroporti a confronto: Lamezia è l'ideale, Crotone l'approdo naturale ma Bari... rimane il più congeniale

3 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – L’estate è arrivata, le ferie incombono sulla testa di tutti e il caldo fomenta la voglia di partire in luoghi lontani da quelli in cui si vive. Ma il territorio della Sibaritide non è servito da collegamenti efficienti verso gli scali aeroportuali, e tra quelli più vicini si annoverano Bari, Lamezia e Crotone che, come molti sanno, sono collegati alla Sibaritide e a Corigliano-Rossano da una mobilità ridotta, arretrata e sicuramente poco efficiente.

Infatti spesso accade che per arrivare in aeroporto, partendo dalla terza città della Calabria, si impieghi più tempo che per percorrere la tratta del volo, qualunque sia la destinazione.

Con chilometri e tempi di percorrenza medi alla mano, incrociando i dati, si evince che in proporzione ai chilometri, l’aeroporto più distanze - che è quello di Bari - risulti essere di più veloce percorrenza rispetto a Lamezia Sant’Eufemia e Crotone Sant’Anna. Anzi risulta, anche se incredibile, che con i mezzi impiegati, più l’aeroporto è vicino in termini di distanza, più tempo si impiega a raggiungerlo. Un paradosso, questo, squisitamente calabrese.

I dati riguardano la tratta di sola andata o ritorno, calcolati sulle distanze reali in base al mezzo di trasporto utilizzato.

Abbiamo fatto una simulazione opzionando tre mezzi di trasporto plausibili: l’autobus, il treno, il noleggio auto e l’auto privata. Ed ecco cosa viene fuori

Distanze, costi e tempi di arrivo

Aeroporto Bari - Co-Ro 225 km.

Treno – si arriva in stazione Bari Centrale in 3 ore 25 minuti, incluso il cambio a Taranto; si viaggia a partire da 8 euro (si può arrivare anche a pagare 50 euro per il viaggio), oltre a 5 euro per la navetta che conduce dalla stazione centrale in aeroporto.

Bus – diretto in 4 ore e 15 minuti si arriva in aeroporto, costo del biglietto a partire da 14 euro.

Auto - 2 ore 25 minuti di percorrenza, 50 euro la spesa media di carburante (più 9,50 euro al giorno se si vuole lasciare l’auto in un parcheggio custodito nel raggio di 1,5km dall’aeroporto).

Noleggio auto - da 77 euro a salire in base alla categoria e alla cilindrata.

Lamezia Sant’eufemia - Co-Ro 142.5 Km.

Bus - 2h 55 minuti di percorrenza, costo a partire da 11 euro.

Treno - 4 ore 6 minuti di percorrenza con numerosi cambi sulla tratta ionica o tra Sibari-Castiglione Cosentino e così di seguito sulla tratta tirrenica, costo a partire da 11.

Auto - 1 ora 49 minuti di percorrenza, 40 euro in media di spesa carburante (più 23,50 euro al giorno se si vuole lasciare l’auto in un parcheggio custodito nel raggio di 1,5km dall’aeroporto).

Navetta - in media 1 ora e 50 minuti di percorrenza, costo 30 euro.

Noleggio auto - a partire da 126 euro in base alla categoria e alla cilindrata.

Crotone – Co-Ro 107 km

Treno - 1 ora e 30 minuti di percorrenza, costo viaggio totale a partire da 30 euro di cui: 1 ora e 6 minuti per arrivare alla stazione centrale di Crotone (il costo biglietto varia da 6 ai 13 euro in media) e di seguito con un taxi arrivare in aeroporto Sant’Anna in 15 minuti, ad un costo approssimativo che va dai 24 ai 29 euro.

Bus - 1 ora e 50 min, costo biglietto dai 7 ai 30 euro per 89.8 Km fino alla stazione centrale di Crotone (a meno di corse dirette sull’aeroporto) e di seguito bisogna chiamare un taxi con un costo che va dai 24 ai 29 euro, per percorrere altri 13.3 Km con tempi di percorrenza di 14 minuti circa.

Auto - 1 ora e 50 minuti, il costo carburante a partire da 20 euro, in base alla tipologia di motorizzazione (non è stato possibile fare una simulazione dei parcheggi custoditi e pagamento).

Noleggio auto - a partire da 126 euro in base alla categoria e alla cilindrata.

Abbiamo, poi, messo a confronto la mole di voli settimanali (arrivi e partenze) che registrano i tre aeroporti in esame e – anche in questo caso – si evincono gap abissali tra loro.

I voli

L’Aeroporto Bari Palese ha una mole di 800 voli settimanali sia su tratte nazionale che su tutte le capitali europee comprese le destinazioni a sud del bacino del Mediterraneo. Sull’aeroporto Wojtyla, inoltre, viaggiano costantemente 13 compagnie aeree sia low-cost che quelle di bandiera.

L’Aeroporto Lamezia Terme ha, invece, una mole di circa 450 voli settimanali che viaggiano per il 70% sulle tratte nazionali e per il restante 30% solo sulle principali rotte europee (aeroporti tedeschi su tutti). Anche a Lamezia fanno scalo 13 compagnie aeree sia low-cost che di bandiera.

In ultimo l’Aeroporto di Crotone che conta solo 12 voli settimanali, tutti praticati da Ryanair e su sole tre destinazioni: Bologna, Milano e Venezia.

Se l’aeroporto pugliese è più conveniente per la Calabria del nord-est

Nel complesso appare chiaro che la tratta verso Bari è quella meglio servita e più diretta, nonostante siano minori i collegamenti diretti con la Calabria e sia più distante. Crotone è la destinazione più vicina ma peggio servita con cambi e orari da incrociare tra loro, oltre ai costi da sostenere. Lamezia è a metà tra tempi e costi, rispetto agli altri aeroporti, per cui ci sembra evidente che la zona della Sibaritide sia completamente fuori dall’ottica dei collegamenti da e verso l’intero territorio calabrese.

Diventa infatti più problematico prendere un aereo piuttosto che raggiungere qualsivoglia località nel raggio del territorio europeo e anche extra-europeo, soprattutto se si se prende in considerazione i paesi del Nord Africa, Egitto incluso.

Francesca Sapia
Autore: Francesca Sapia

Ha due lauree: una in Scienze politiche e relazioni internazionali, l'altra in Intelligence e analisi del rischio. Una persona poliedrica e dall'animo artistico. Ha curato le rassegne di arti e cultura per diversi Comuni e ancora oggi è promotrice di tanti eventi di arti visive