11:01 am:Recovery Plan, Italia Viva di Corigliano-Rossano condivide l’Anci Calabria: «Preoccupati per la Calabria»
9:01 am:Dalla Shoah alle Foibe, le giornate di studio dell'IIS Luigi Palma di Corigliano
11:01 am:IL CAFFÈ DELL'ECO - Puntata 11 - Covid e bambini a scuola, parola alla pediatra
10:01 am:Cariati, “Le Lampare” organizzano una manifestazione “drive-in” per chiedere la riapertura dell’ospedale
9:01 am:Castrovillari: la lettera del sindaco Domenico Lo Polito per San Giuliano
10:01 am:Sapia (M5S) chiede a Longo di riorganizzare l’ospedale di San Giovanni in Fiore. Il rischio è la chiusura
11:01 am:Esondazione del Crati, il Comune di Cassano all’Ionio chiede l’intervento delle autorità
31 minuti fa:Cassano, bene confiscato diventerà struttura di inclusione per il progetto “Dopo di noi”
11:01 am:Il Polo Civico "allontana" De Magistris: «Il nostro candidato presidente è Carlo Tansi»
11:01 am:Castrovillari fa memoria della Shoah, evento on-line patrocinato dell’Ente

Carlo Guccione: «Su ex Lsu-Lpu servono misure straordinarie»

1 minuti di lettura

COSENZA - Per i lavoratori ex Lsu-Lpu il primo passo è stato compiuto dalla maggior parte dei comuni calabresi che hanno provveduto, entro il 30 dicembre, a concludere le procedure di stabilizzazione per i lavoratori.

Ma, come riporta Carlo Guccione, le risorse stanziate dalla Regione Calabria e dal Ministero competente sono ridotte, i contratti prevedono meno ore di lavoro, quasi il 50% rispetto al contratto a tempo determinato avuto fino a dicembre 2020.

«È una situazione che va risolta in breve tempo. Da un lato la riduzione delle risorse ha messo in ginocchio i sindaci dei comuni calabresi che si troveranno a tagliare anche i servizi essenziali per via della mancanza di personale, dall'altro bisogna garantire uno stipendio dignitoso a lavoratori che da anni, con grande sacrificio, hanno cercato di mandare avanti le esigenze delle comunità e dei cittadini calabresi».

Il consigliere regionale del partito democratico conclude: «È necessario che il Governo e la Regione intervengano subito con misure straordinarie, così come è stato fatto per la stabilizzazione, per stanziare maggiori fondi e mettere i Comuni nelle condizioni di aumentare le ore di lavoro ai lavoratori Lsu-Lpu. Invito gli organi deputati alla risoluzione della problematica a mettere in campo le azioni utili per riportare i contratti di lavoro alle 26 ore precedenti».

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.