13 ore fa:Conte arriva a Corigliano-Rossano e con Stasi è amore a prima vista: «È una garanzia»
12 ore fa:La Straface inaugura nuova punto politico a Rossano e parla di turismo: «Ci ispireremo a Tropea»
19 ore fa:Era stato stato accusato di violenza, assolto un agente di polizia
21 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Calopezzati, dai Caputo alla scomparsa di Covella Ruffo
22 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
20 ore fa:VOLLEY FEMMINILE - Sconfitta interna "indolore" per la Caffe San Vincenzo: quarto posto blindato
17 ore fa:Imposte e Documento unico di Programmazione, torna a riunirsi il Consiglio comunale
14 ore fa:Fu la Panaghia la prima chiesa di Rossano? C'è un indizio storico
14 ore fa:Il purgatorio è finito: la Rossanese è l’Eccellenza
18 ore fa:La Lega Navale incontra l'Esecutivo: in vista nuovi progetti per Corigliano-Rossano

Archeologia, Copia-Thurii nel convegno organizzato dalla SIPBC Calabria e il Museo Archeologico Sibaritide

2 minuti di lettura
Archeologia. Venerdì 15 dicembre ore 17 nella sala convegni del Museo Archeologico della Sibaritide, l'importante convegno dal titolo "Copia-Thurii: storia e aspetti topografici e urbanistici di una città romana della Magna Grecia". Il convegno organizzato dalla SIPBC Onlus-Calabria, in sinergia con la direzione del Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide e il Polo Museale della Calabria, chiama archeologi e storici a raccontare la storia, la topografia e l’urbanistica della città romana di Copia,sorta nella piana del Crati, dopo la greca Thurii e la mitica Sybaris arcaica.
ARCHEOLOGIA, COPIA THURII: IL CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA SIPBC PRESIDENTE PROF. LIGUORI
La Sezione Calabria della Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali (SIPBC Onlus), presieduta dal prof. Franco Liguori, continua la sua opera di divulgazione della conoscenza del ricco patrimonio archeologico della Calabria. Al solo fine di  promuovere fra i cittadini l’educazione in materia di tutela e valorizzazione dei beni culturali. Dopo le riuscite iniziative sui Brettii , sulle testimonianze archeologiche ed artistiche della Calabria bizantina, sulla Kroton magnogreca, questo nuovo incontro culturale, sarà incentrato sulla storia e gli aspetti topografici ed urbanistici di Copia-Thurii, la città romana sorta nel 193 a. C. nella Piana del Crati, più o meno sul sito che aveva precedentemente ospitato la colonia panellenica di Thurii (fondata nel 444 a.C.) e, ancora prima, la mitica Sybaris arcaica, fondata dagli Achei nel 720 a.C. e distrutta dai Crotoniati nel 510 a.C.
ARCHEOLOGIA, COPIA THURII: PROF.LIGUORI "UN CONVEGNO DOVE SI FARA' IL PUNTO SULLA COMPLESSA STORIA URBANISTICA DELLE TRE CITTA'"
“Si tratta di un appuntamento culturale molto importante” – ha detto il presidente della SIPBC-Calabria, prof. Franco Liguori – “in cui si farà il punto, con i dovuti aggiornamenti, sulla complessa storia urbanistica relativa alle tre città che si sono succedute, nell’antichità, nella Piana del Crati : l’arcaica Sybaris achea, la greca Thurii e la romana Copia, con particolare attenzione a quest’ultima, diventata, negli ultimi anni, oggetto specifico di particolare interesse per molti studiosi , che ne stanno svelando la rilevante importanza  storica e archeologica, finora trascurata, a vantaggio di Sybaris e di Thurii”. “In coincidenza con l’incontro culturale” – ha detto ancora Liguori – “saranno  esposte, al Museo, per la prima volta, alcune terrecotte architettoniche policrome risalenti al periodo di Sybaris  arcaica (VI sec. a.C.), riconducibili alla copertura di uno o più edifici sacri, venute alla luce durante i lavori di ripristino della zona archeologica del Parco del Cavallo, dopo l’allagamento del 2013”.
ARCHEOLOGIA, COPIA THURII: I RELATORI
I relatori saranno, per gli aspetti storici, il prof. MAURIZIO PAOLETTI, docente di Archeologia Classica all’Università della Calabria, profondo conoscitore della storia e dell’archeologia della Calabria di età romana; per  la parte archeologica il dr. SIMONE MARINO, funzionario archeologo del Mibact , autore di una importante monografia su Copia-Thurii,  pubblicata nel 2010 dalla “Fondazione Paestum”. Interverranno, inoltre, per gli aspetti archeologici, gli archeologi  ADOLFO TOSTI e  CARMELO COLELLI. Collaboratori esterni della Soprintendenza Archeologica per le Province di Cosenza, Catanzaro e Crotone. Che illustreranno i risultati degli scavi delle trincee drenanti del 2015. Porterà il saluto ai relatori e agli intervenuti  la dott.ssa  ADELE BONOFIGLIO, direttore del Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide. Convinta sostenitrice dell’iniziativa promossa dalla SIPBC-Calabria. E che porterà al convegno anche il suo contributo di studiosa di Sybaris-Thurii-Copia. Interverrà anche il capitano CARMINE GESUALDO, comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza. A introdurre i lavori e a moderare l’incontro culturale sarà il presidente della SIPBC-Calabria ed organizzatore dell’iniziativa, prof. FRANCO LIGUORI.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.