11:11 am:Reparto agrumicolo al collasso: «Amministrazione comunale incapace di dare soluzioni»
4:43 pm:Crisi agrumicola, Italia Viva: «Calamità, manodopera e mercato mix micidiale»
34 minuti fa:Emergenza Covid, Calabria Zona Arancione. Ecco cosa prevede la nuova ordinanza di Spirlì
10:00 am:Calabria, megatruffa all'Arcea per centinaia di migliaia di euro: una sola assoluzione
11:19 am:Sanità, Sileri: «Il nuovo Commissario avrà pieni poteri e opererà con la GdF»
4:11 pm:Riapertura ospedale Cariati, Le Lampare: «L'occupazione sta sortendo effetti»
4:25 pm:Emergenza Covid, si potenzia la rete ospedaliera sul territorio cosentino
12:11 pm:Covid-19, pronta un'azione di tracciamento su tutte le scuole di Corigliano-Rossano
12:11 pm:Corigliano-Rossano, Ortopedia nel caos. Stasi chiama a rapporto l'Asp di Cosenza
15 minuti fa:Covid, in Calabria dimezzati i contagi giornalieri (+294) ma è boom nel cosentino

Amalia Cecilia Bruni, il medico calabrese che può sconfiggere l’Alzheimer

1 minuti di lettura
Il sogno di sconfiggere l’Alzheimer potrebbe tramutarsi in realtà grazie ad una figlia della nostra terra. Si tratta di Amalia Cecilia Bruni, neurologa di livello mondiale e direttrice del centro regionale di Neurogenetica di Lamezia Terme. Nativa del centro catanzarese di Girifalco, il suo ambito di ricerca è sempre stato quello relativo allo studio alle forme ereditarie della malattia in particolare quello relativo alla popolazione calabrese. Tra le sue più importanti collaborazioni citiamo quella con Rita Levi-Montalcini. La dottoressa Bruni nel 1995 ha individuato la preselina-1, ovvero il gene più diffuso dell’Alzheimer. Grazie a tali studi si è arrivato ad aumentare le conoscenze intorno ad una malattia che colpisce almeno 600mila persone soltanto in Italia. Altra sua importante “scoperta” è l’individuazione di una nuova proteina delle membrane neuronali, chiamata “Nicastrina” in onore alle famiglie (Nicastro) che hanno collaborato alla buona uscita dell’indagine.
Redazione  Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.