9 ore fa:Cassano Jonio, al via i lavori di messa in sicurezza di località Grotta della Rena
5 ore fa:Degrado alle Terme di Spezzano Albanese: «Una storia di malagestione che dura da anni»
8 ore fa:Cassano, Guerrieri: «Lavoriamo a una lista di partito per le prossime elezioni comunali del 2025»
7 ore fa:A Corigliano-Rossano arriva Roberto Emanuelli
4 ore fa:Antonello Graziano è il nuovo vicepresidente nazionale di Federsanità
10 ore fa:Elezioni, Tavernise (M5s): «Sul territorio siamo forza concreta »
7 ore fa:Zes unica, Coldiretti: «Bene estensione del credito alle imprese agricole che trasformano e commercializzano»
8 ore fa:Straface sarà sia consigliere comunale a Co-Ro che consigliere regionale
4 ore fa:Post voto. Ad Acquaformosa volano le poltrone dai balconi del Comune ma la neo sindaca smentisce
9 ore fa:Cicogna bianca, nidificazione a rischio per attività di addestramento di cani da caccia

Trebisacce: pubblicato l’avviso per il servizio di assistenza domiciliare

1 minuti di lettura

TREBISACCE– Garantire un aiuto alle persone non autosufficienti ultrasessantacinquenni che necessitano di assistenza, perché magari sole o perché il contesto domestico non è particolarmente adeguato o sufficiente. Per i cittadini residenti nei comuni dell'Ambito Territoriale di Trebisacce, c'è l'opportunità di ricevere Assistenza domiciliare socio-assistenziale (SAD).

È quanto fanno sapere il Sindaco Alex Aurelio e la consigliera delegata alle politiche sociali Antonia S.M. Roseti informando che è stato pubblicato nei giorni scorsi l'avviso pubblico.

Per richiedere il servizio di cura domiciliare destinato agli anziani non autosufficienti, è possibile presentare la documentazione necessaria entro il martedì 20 giugno.

Possono candidarsi i cittadini ultrasessantacinquenni residenti o domiciliati in uno dei comuni del Distretto (Trebisacce, comune capofila, Albidona, Alessandria del Carretto, Amendolara, Cassano allo Ionio, Castroregio, Cerchiara di Calabria, Francavilla Marittima, Montegiordano, Nocara, Oriolo, Plataci, Rocca Imperiale, Roseto Capo Spulico, San Lorenzo Bellizzi, Villapiana) in condizioni di non autosufficienza, bisognevoli di assistenza continuativa. La condizione di non autosufficienza deve essere definita mediante la valutazione svolta dall'unità di valutazione multidimensionale (UVM) operante nel Distretto a composizione integrata tra Servizi sociali comunali e l'Asp di riferimento. Le prestazioni sociali sono soggette a compartecipazione degli utenti in base all'ISEE del nucleo familiare.

Dall'aiuto per l'igiene e cura della persona per favorire l'autosufficienza nelle attività giornaliere, quali alzarsi dal letto, curare l'igiene personale, vestirsi, deambulare correttamente, preparare e assumere i pasti, lavare la biancheria; all'aiuto per il governo e l'igiene della casa. Tra le varie prestazioni destinate ai beneficiari del servizio vi è anche, tra le altre, quello della promozione della partecipazione alle attività sociali e ricreative ed il supporto per il disbrigo pratiche.

Avviso pubblico e domanda di partecipazione sono disponibili sul sito istituzionale del Comune. Le domande dovranno pervenire al protocollo del Comune di residenza.

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.