5 ore fa:Nefrologia non chiude, Graziano a Stasi: «Diffondere fake news è grave e preoccupante»
3 ore fa:Cooperativa Pescatori Artigianali «Invertire rotta per non essere adescati come Merluzzi»
2 ore fa:La Straface tranquillizza su Nefrologia e attacca Stasi: «Espone la città a figure barbine»
2 ore fa:Stasi: «Graziano parla di una sanità che esiste solo nella sua testa»
2 ore fa:Il Comprensivo di Crosia primo in Italia alla richiesta di finanziamento per mobilità discenti e personale dell'Istruzione
35 minuti fa:Gettate le basi per la collaborazione tra il Palma e la Biblioteca “Carmine De Luca”
5 ore fa:Ancora tensioni nel PD, Madeo e Candreva ribattono a Scorza: «Lezioni di democrazia da nessuno»
3 ore fa:Danilo Mazzei è un nuovo calciatore dell’Altomonte Rc
4 ore fa:Dal memorial Ignazio Vita Jesse Nosakhare porta a casa il trofeo come miglior prestazione tecnica
1 ora fa:Autonomia Differenziata, in Calabria nasce il coordinamento per il referendum

Caloveto: dopo 43 anni il ragioniere comunale va in pensione

1 minuti di lettura

CALOVETO– Nel panorama degli enti locali meridionali e calabresi in particolare ormai caratterizzato dalla insufficienza di risorse economiche e di personale, il capitale umano, l'esperienza e la capacità di problem solving consolidatasi all'interno delle macchine comunali rappresentano il vero valore aggiunto per gli organi politico amministrativi e per il funzionamento stesso dei piccoli apparati burocratici.

È stato questo uno dei passaggi principali ribaditi dal sindaco Umberto Mazza nel suo intervento di ringraziamento al ragioniere comunale Giuseppe Beraldi, con il quale l'amministrazione comunale ed i dipendenti hanno condiviso i sentimenti di gioia e affetto, e soddisfazione per il raggiunto pensionamento.

Dirigente amministrativo, contabile e finanziario dell'ente, Beraldi è andato in pensione dopo 43 anni di lavoro, impegno, dedizione e attenzione agli interessi dell'utenza e del servizio pubblico erogato. Oltre al Primo Cittadino erano presenti i consiglieri Luigi Ruperto, Vittorio Mazza e Paolo Laurenzano.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.