4 ore fa:VOLLEY - "Marathon Experience" alla fase finale
39 minuti fa:Servizi Sociali Cariati, indetto avviso pubblico per short list di esperti
4 ore fa:Ritorna in Calabria la nona edizione del Cicogna day della Lipu
3 ore fa:A Rocca Imperiale la presentazione del libro “Buon Giorno, Prete”, nel ricordo di padre Domenico
1 ora fa:Mimmo Bevacqua presenta il suo libro “La mia forza è la moderazione”
8 minuti fa:La Calabria è uno scrigno di biodiversità. «Una carta vincente per a nostra Regione»
3 ore fa:L'ex senatrice Abate rivendica quanto fatto per la Calabria
1 ora fa:Mandatoriccio, attesa per i festeggiamenti di San Francesco di Paola
2 ore fa:Urbact, dopo la visita della delegazione greca a Co-Ro le "buone pratiche" diventano modello
2 ore fa:Eolico off-shore, le pale eoliche potrebbero essere assemblate nel Porto di Corigliano-Rossano

Flai Cgil Tirreno-Pollino-Sibaritide, costituita la segreteria: entrano Capozzolo e Di Callo

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - C'è un direttivo più strutturato nella segreteria della Flai Cgil Tirreno-Pollino-Sibaritide. Da ieri, infatti, l'organo sindacale che si occupa della tutela dei diritti dei lavoratori del grande e complesso comparto agricolo, ha una nuova segreteria eletta al termine dei lavori dell'Assemblea generale del ramo sindacale. Ne faranno parte, oltre alla Segretaria Generale Federica Pietramala, Giovanna Capozzolo e Alessandro di Callo. Ai lavori congressuali era presente anche la Segretaria Generale Flai Cgil Calabria Caterina Vaiti, soddisfatta della nomina dell’organismo a cui ha rivolto gli auguri di buon lavoro.

Durante l’incontro sono state discusse le priorità della Flai Cgil, dall’agricoltura, ai consorzi di bonifica fino alle eccellenze del territorio e all’esigenza di rafforzare i legami con le imprese sane con le quali concordare strumenti di sostegno ai lavoratori. Ma anche l’impegno per la lotta al caporalato e degli stranieri impiegati nei campi. Ricordiamo, infatti, che la Cgil, soprattutto nella Sibaritide, rappresenta uno degli avamposti più importanti per la lotta alle nuove forme di schiavitù.

Attenzione è stata rivolta anche al rilancio dell'Arsac, ente di sperimentazione in agricoltura ma da troppi anni privo di investimenti e alla riforma del settore della Bonifica a tutela della dignità dei lavoratori.

Al termine dell’assemblea, la Segreteria si è recata nei locali della cooperativa ortofrutticola Osas, produttrice di diverse tipologie di frutti e non solo tipici del territorio e che ha sempre mostrato una particolare attenzione nei confronti dei lavoratori.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.