15 ore fa:“Linea Bianca” in Sila per una puntata dedicata ai tesori delle montagne calabresi
19 ore fa:Una delegazione di agricoltori calabresi pronti a partire per Bruxelles 
3 ore fa:Le Lampare Bjc lanciano un appello al Sindaco Minò contro la chiusura della rete ferroviaria jonica
16 ore fa:Teatro, musica e cinema: l'Unical porta in scena un cartellone dal grande respiro artistico
16 ore fa:Studenti della Tieri in visita ai cantieri del nuovo ospedale. Occhiuto li rassicura: «Concluderemo i lavori entro la terza media!»
1 ora fa:È morto Tonino Mundo, uno dei leoni socialisti dello Jonio
17 ore fa:Unical: Sfiduciato il Presidente del Consiglio degli Studenti Gregorio Collia
17 ore fa:Amedeo Fusco racconta Frida Kahlo a Venezia
56 minuti fa:Tra le "Miglior Tesi di Laurea" della Iuav di Venezia c'è quella del rossanese Giulio Gigliotti
19 ore fa:Igiene ambientale, Tavernise (M5S): «A Crosia si calpesta la dignità dei lavoratori»

Castrovillari, alla manifestazione per il rilancio dell’Ospedale cittadino ci sarà anche la Cisl

1 minuti di lettura

COSENZA - Si è riunito il Comitato Esecutivo della Cisl di Cosenza. Ad aprire i lavori la relazione del Segretario Generale dell’Ust Giuseppe Lavia.

«Rilegare, unire, costruire ponti è nel nostro Dna», ha detto tra l’altro Giuseppe Lavia, Segretario generale dell’Ust, nella relazione che ha aperto i lavori.

«Obiettivo della Cisl – ha proseguito – è la costruzione di un Patto Sociale per il lavoro e la coesione. Migliorare la manovra finanziaria e contrattare le riforme, la strada scelta. Sul nostro territorio, è necessario sostenere in ogni modo lo sviluppo del distretto cyber e digitale, valorizzando le competenze e il ruolo dell’Unical, sfruttando il Pnrr per attrarre investimenti privati, per realizzare un polo di livello nazionale per digitale e sicurezza informatica».

«Sabato 17 – ha detto ancora Lavia – saremo a Castrovillari insieme a istituzioni e forze sociali per partecipare alla manifestazione per il rilancio dell’Ospedale cittadino e della sanità territoriale, per la riapertura di reparti, per la proroga dei contratti in scadenza del personale, per la riattivazione delle strutture di San Marco Argentano, Mormanno e Lungro».

«È una buona notizia – ha affermato – il finanziamento di 3 miliardi per la S.S. 106 Sibari-Catanzaro. Qualcuno dice che è “un’elemosina”: ad averne avute, “elemosine” da tre miliardi! Ora l’impegno per accorciare i tempi del finanziamento a 10 anni. Ma adesso i progetti, ad iniziare dal lotto Sibari-Coserie. Sulla vertenza Amaco, a Cosenza, la Cisl è pronta a dialogare con il nuovo amministratore per il rilancio dell’azienda, la difesa del lavoro, il miglioramento dei servizi».

Alla relazione ha fatto seguito un ampio dibattito, concluso dal Segretario Generale Cisl Calabria Tonino Russo.

«È il tempo della responsabilità e non di scelte affrettate e improvvisate che non producono risultati», ha detto.

«Oggi serve collezionare alleanze, costruire le riforme che servono al Paese nei tavoli con il Governo convocati e conquistati. Serve superare la logica dei “no” e dei veti che bloccano l’Italia. Nel confronto con la Regione, serve lavorare per il superamento del precariato e la riorganizzazione della macchina amministrativa. Sulla sanità – ha affermato Russo concludendo il proprio intervento – è necessario accelerare su nuove assunzioni, scorrimento delle graduatorie, proroghe dei contratti, acquisto di macchinari, tecnologie e attrezzature per cui ci sono troppe risorse inutilizzate, mettendo a terra il Piano operativo».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.