4 ore fa:"Questo non è amore", la vicinanza della Polizia di Stato provinciale alle donne vittime di violenze e soprusi
38 minuti fa:A Co-Ro la scuola via Ariosto «è in una situazione vergognosa di degrado e abbandono totale»
3 ore fa:Celebrity Hunted a Laino Borgo: Irama e Rkomi si rifugiano sul fiume Lao
3 ore fa:Fiamme nella notte a Trebisacce: a fuoco l'auto di un pakistano
1 ora fa:A Sibari c'è un problema identitario ancor prima che infrastrutturale
1 ora fa:Frida Kahlo, la perfetta testimonial della resistenza rosa contro tutte le violenze
59 minuti fa:Ciccio Molino è il nuovo direttore sportivo del Castrovillari calcio
3 ore fa:Sua maestà... il fungo porcino! Tutto il suo profumo in un evento a Corigliano-Rossano
1 ora fa:Dalla Prefettura di Cosenza l’approvazione del Piano Neve 2022-23 per le strade provinciali
13 ore fa:L'Istituto musicale “Donizetti” ha inaugurato il nuovo anno accademico: si riparte con 96 iscritti

Ancora disagi idrici nel centro storico di Corigliano: il comune al lavoro per il ripristino

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - In questi giorni continuano a registrarsi disagi idrici nel centro storico di Corigliano. In particolare, l'arrivo limitato ai serbatoi a monte del quartiere Acquedotto causa lo svuotamento anticipato e la conseguente carenza idrica che si registra dalle prime ore del pomeriggio, causando numerosi disagi alla popolazione. Per questa ragione il settore reti e manutenzione da giorni è a stretto contatto con i responsabili della Sorical per individuare e risolvere il problema che si registra sulla condotta del Fallistro, la principale condotta adduttrice che alimenta entrambi i centri storici.

Contestualmente gli addetti comunali sono all'opera per ottimizzare la rete e gli impianti comunali, in particolare gli impianti che si trovano proprio in località Acquedotto e Iacina, che per altro alimentano in parte anche il serbatoio di Cozzo Giardino, al servizio dello Scalo. Grazie a queste azioni, a partire da oggi i disagi dovrebbero progressivamente diminuire, fermo restando l'esigenza di risolvere definitivamente il problema di arrivo dalla adduttrice del Fallistro, un problema al quale sta lavorando Sorical e di non semplice risoluzione dal momento che la condotta attraversa boschi ed aree molto accidentate.

Per porre la massima attenzione sulla questione, oggi pomeriggio il sindaco, Flavio Stasi, ha tenuto una riunione con il dirigente ed i responsabili del settore Reti e Manutenzione col fine di fare il punto sulle attività in corso e programmare interventi che - come già fatto in altre zone come Schiavonea e centro storico di Rossano - possano consentire di superare definitivamente l'atavica carenza idrica che purtroppo, da sempre, caratterizza la città.

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie dell’informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia