2 ore fa:Ponte sullo Stretto, Sofo e Nesci (FdI) chiedono di inserirlo automaticamente nella rete Ten-T
1 ora fa:Oggi è la giornata dell’Olivo. Per la Sibaritide dovrebbe essere la ricorrenza per eccellenza e invece…
4 ore fa:Cosenza celebra il 75esimo Anniversario della nascita della Polizia Stradale
3 ore fa:«Dietro ogni femminicidio c'è tutto il dolore, il trauma, la solitudine e la difficoltà di chi resta»
55 minuti fa:Sulla Strada Statale 106 bagarre tra le forze politiche
1 ora fa:In Calabria le sale slot chiudano a mezzanotte
5 ore fa:Polizia, settimana di controlli: 234 infrazioni al Codice della Strada, 7 auto sequestrate e 9 patenti ritirate
2 ore fa:La Vignetta dell'Eco
4 ore fa:Maltempo, a Co-Ro allerta gialla confermata anche per domani: resta alta l’attenzione su tutto il territorio
3 ore fa:Identità e ritorno alla terra, riparte il format "Fatti Food"

Anche in Calabria parte il progetto di empowerment femminile: una scuola di politica per giovani donne

1 minuti di lettura

CATANZARO - Prime Minister è un progetto di inclusione e di empowerment femminile nato per offrire una scuola di formazione di leadership, politica e cittadinanza attiva a ragazze dai 14 ai 19 anni. L’obiettivo è che ogni ragazza possa esprimere liberamente le proprie ambizioni, che possa essere e diventare ciò che vuole, anche Prima Ministra d’Italia, contribuendo al bene comune.

Il percorso per arrivarci è complesso, intende fornire alle giovani ragazze uno strumento in più per poter sognare e realizzare ogni ambizione con la guida di formatrici e formatori di alto livello, speaker che potranno ispirare le ragazze, fornendo esempi della propria esperienza e consigli che raramente le ragazze calabresi possono trovare in modo così concentrato.

Prime Minister è stata creata a partire dalla constatazione che in Italia la disuguaglianza di genere pesa in ogni ambito della società, a partire dalla politica, basti pensare che l’Italia è tredicesima in Europa per percentuale di donne a capo di Ministeri, che solo una regione su 20 è governata da una donna, e che nessuna figura femminile ha mai ricoperto la carica di Presidente del Consiglio o della Repubblica.

Tale disuguaglianza si riflette chiaramente nel settore privato – come mostrano le percentuali di donne manager, o problemi quali il gender pay gap e lo skills mismatch nelle STEM – ma anche nel vissuto individuale di ogni donna del nostro Paese.

Il Team di Prime Minister Calabria: «Siamo un collettivo spontaneo di donne calabresi. Imprenditrici, giornaliste, esperte di comunicazione, giovani laureate, docenti, ricercatrici, donne impegnate in politica e nel sociale. Abbiamo tra i 20 e i 50 anni, percorsi professionali diversi, ma una storia comune di appartenenza: alla nostra terra, al nostro sesso e ai confini che ci siamo imposte di valicare e far rispettare. Ognuna col suo vissuto, le sue lotte quotidiane, le sue esperienze, rappresentiamo voci e fasi della storia di donne calabresi degli ultimi decenni. Voci e fasi che vogliamo condividere con ragazze la cui storia è la nostra. Il progetto sta crescendo e sempre più ragazze vogliono intraprendere un percorso dedicato alla politica e a temi trasversali. Dalla prima edizione a Favara, Prime Minister è ora anche a Napoli, Roma, Rieti, Matera, Torino, Asti, Ivrea, Savona e presto sarà anche a Brescia e Milano.

Dal 22 ottobre anche in Calabria itinerante su tutto il territorio!

Per partecipare a Prime Minister Calabria basta andare sul sito https://www.primeminister.it e selezionare la scuola calabrese! Le iscrizioni sono ancora aperte e scadono il 9 ottobre 2022.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.