49 minuti fa:A Corigliano-Rossano arriva McDonald's: sorgerà vicino al centro commerciale "I Portali"
52 minuti fa:Bevacqua: «Nella Giunta ogni assessore gioca la sua partita personale. Manca visione d’insieme»
28 minuti fa:Corigliano-Rossano, nasconde la droga nelle mutande: arrestato
17 minuti fa:È calabrese il “Mister Bollicine” del programma televisivo nazionale Pizza talent show
1 ora fa:Covid: la Sibaritide conta 50 nuovi casi, 21 dei quali a Cassano Jonio
2 ore fa:Costituito il direttivo provinciale di Gioventù Nazionale Cosenza. Ecco i nomi
3 ore fa:Crosia Mirto, nuova vita per i campetti di Centofontane 
4 ore fa:Castrovillari, attivati 4 posti letto di chirugia ortopedica. Una svolta per il territorio
3 ore fa:Ponte sullo Stretto, M5S: «Nessun beneficio per i cittadini»
2 ore fa:A Cosenza e Castrovillari arrivano le cartoline filateliche dedicate alla festa della mamma

Vertice in Regione sul terzo settore, Spirlì: «Interverremo a favore dei servizi psichiatrici»

1 minuti di lettura

CATANZARO - «Con il commissario Longo, interverremo in maniera radicale su tutte le criticità rappresentate oggi dalle cooperative che si occupano di persone con problemi psichici. Lavoriamo per garantire una vita migliore ai calabresi più fragili».

È quanto dichiara il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, al termine di un incontro con i rappresentanti delle cooperative del terzo settore che si occupano di persone con disturbi psichiatrici.

Al vertice, che si è svolto questa mattina nella Cittadella “Jole Santelli” di Catanzaro, hanno partecipato anche il commissario regionale della sanità, Guido Longo, e il deputato Francesco Cannizzaro.

«Le organizzazioni del terzo settore – spiega Spirlì – chiedono una maggiore attenzione rispetto a una serie di problematiche che comprende il sistema contributivo, gli accreditamenti e la riorganizzazione complessiva di un settore lasciato, ormai da troppo tempo, abbandonato a se stesso. Le persone di cui si occupano questi operatori meritano una migliore qualità della vita. Non si possono abbandonare pazienti che, dal punto di vista psichiatrico, già patiscono un profondo distacco dal mondo che li circonda».

«Oggi – conclude il presidente –, abbiamo bisogno di aprire le porte della nostra società e di garantire ai calabresi più fragili la possibilità che la loro vita non sia diversa da quella di nessun altro».

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.