5 ore fa:A Co-Ro prende il via "Lib(e)riamoci in Città" con la presentazione del libro di Tommaso Greco
4 ore fa:La Regione al fianco delle aziende florovivaistiche: bando per oltre 800mila euro
4 ore fa:Crosia, inaugurato nella frazione Mirto il centro di raccolta comunale
4 ore fa:Corigliano-Rossano, l’ultima “moda” politica: i Consigli comunali on the road
2 ore fa:Innovazione digitale, a Corigliano-Rossano già disponibili i certificati anagrafici on-line
4 ore fa:Lunedì saranno svelati tutti i dettagli dell’atteso Rural Food Festival di Castrovillari
5 ore fa:Perseguitava l'ex compagna, arrestato un agente della Polizia municipale di Corigliano-Rossano
5 ore fa:La Regione accelera sui vaccini: 18mila somministrazioni a domicilio
5 ore fa: “È tempo di Volley” raccoglie consensi: nasce un’importante sinergia tra IC Tieri e Corigliano Volley
3 ore fa:Sindacato lavoratori poste della Cisl di Cosenza: Confermato Benvenuto come segretario

Vaccinazione personale scolastico, i sindacati smentiscono Spirlì: «No a chiusure preventive»

1 minuti di lettura

CATANZARO – «Sospensione delle attività didattiche in presenza da non attuare in maniera preventiva e generalizzata per un periodo pari a 15 giorni, ma mirata a periodi minimi, e comunque strettamente necessari, al solo verificarsi di una concentrazione di somministrazione sull’intero istituto, Comune o distretto, tale da richiedere la sospensione delle attività didattiche in presenza».

È quanto dichiarano i sindacati che hanno partecipato alla riunione in Regione in merito alla campagna vaccinale del personale scolastico.

Un’informazione differente rispetto a quella data dal presidente facente funzione Nino Spirlì il quale ha affermato che: «La proposta che ad oggi sembra essere stata condivisa è che le scuole rimangano chiuse per la durata della vaccinazione. Per vaccinare 59mila operatori serviranno 2-3 settimane con attivazione della Dad».

Nel corso dell’incontro fra le organizzazioni sindacali e il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, Maria Rita Calvosa sono state prospettate altre soluzioni: «Una governance in capo alla regione Calabria per l’attuazione di linee guida uniformi su tutto il territorio regionale onde evitare azioni difformi da parte delle singole strutture sanitarie; garantire, nei tempi concordati, la somministrazione del vaccino a tutto il personale scolastico che ne faccia richiesta».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.