50 minuti fa:Trebisacce, Pronto Soccorso del Chidichimo: un'altra chiusura scongiurata
2 ore fa:Un culto plurimillenario di origine bizantina
17 ore fa: L’alta cucina dei menù di ferragosto dimostra che non abbiamo turismo
Ieri:Il legame profondo tra l'Achiropita e il suo popolo che va oltre la fede
16 ore fa:Ferragosto a Rossano centro storico tra concerti, mercatini e fuochi artificiali
3 ore fa:Ferragosto dall'antica Roma al ventennio fascista, una festa tutta italiana
5 minuti fa:U' jiurn 'e Menzagust: una memoria in vernacolo che ci riporta indietro nel tempo
19 ore fa:La Vignetta dell'Eco
23 ore fa:Intervista ad Alessandro Greco, giovane imprenditore digitale di origini mandatoriccesi
18 ore fa:Un discorso per forza scorciato

Cosenza in Serie B: le dichiarazioni di Franco Iacucci

1 minuti di lettura

COSENZA - «Ci speravamo e ieri c'era grande attesa a Cosenza per la decisione del Coni sulla riammissione al campionato di Serie B». Così apre la sua dichiarazione io presidente della provincia Franco Iacucci che saluta la notizia che migliaia di tifosi e simpatizzanti del Cosenza aspettavano da giorni è arrivata e la città è esplosa di gioia. 

«Una grande emozione: il Cosenza giocherà nuovamente nel campionato di serie B. Oggi il Consiglio federale della Figc ratificherà l'esclusione del Chievo e procederà alla riammissione del Cosenza. Siamo stati bravi ma fortunati, bisogna ammetterlo. È un'occasione che non possiamo assolutamente sprecare: ecco perché bisogna mettersi subito al lavoro e pensare alla squadra e al futuro dei Lupi. Siamo sicuri che il presidente Eugenio Guarascio, soprattutto dopo l'ultima stagione disastrosa, costruirà in breve tempo una squadra competitiva che possa regalare alla città di Cosenza e ai tanti tifosi le soddisfazioni che meritano».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.