4 ore fa:Lunedì saranno svelati tutti i dettagli dell’atteso Rural Food Festival di Castrovillari
5 ore fa: “È tempo di Volley” raccoglie consensi: nasce un’importante sinergia tra IC Tieri e Corigliano Volley
3 ore fa:Sindacato lavoratori poste della Cisl di Cosenza: Confermato Benvenuto come segretario
4 ore fa:La Regione al fianco delle aziende florovivaistiche: bando per oltre 800mila euro
2 ore fa:Innovazione digitale, a Corigliano-Rossano già disponibili i certificati anagrafici on-line
5 ore fa:Perseguitava l'ex compagna, arrestato un agente della Polizia municipale di Corigliano-Rossano
5 ore fa:La Regione accelera sui vaccini: 18mila somministrazioni a domicilio
4 ore fa:Corigliano-Rossano, l’ultima “moda” politica: i Consigli comunali on the road
5 ore fa:A Co-Ro prende il via "Lib(e)riamoci in Città" con la presentazione del libro di Tommaso Greco
4 ore fa:Crosia, inaugurato nella frazione Mirto il centro di raccolta comunale

Rifiuti, Ecolamp: Cosenza e Catanzaro virtuose nella raccolta delle sorgenti luminose esauste

1 minuti di lettura

 Rifiuti. Il consorzio Ecolamp ha comunicato i dati del primo semestre 2017 per la raccolta di sorgenti luminose esauste. In Calabria, Cosenza e Catanzaro le città virtuose.Il totale della raccolta svolta in Calabria è di 7  tonnellate. Il  risultato qualifica la Calabria  in diciassettesima posizione nella raccolta nazionale di RAEE R5. Gestita da Ecolamp nei primi sei mesi del 2017. In un'ottica di Economia Circolare, 7 tonnellate di sorgenti luminose esauste raccolte in Calabria possono essere considerate in termini di recupero di materiali, impiegabili in nuove produzioni. Nel caso dei RAEE del raggruppamento R5, come lampade fluorescenti. Tubi al neon e LED, il tasso di recupero supera il 97% . Di cui il vetro, da solo, rappresenta circa il 75%.

RIFIUTI, ECOLAMP: IN CALABRIA SI RICICLANO 7 TONNELLATE DI LAMPADE FLUORESCENTI, NEON E LED

Ecolamp ha raccolto sul territorio italiano e avviato a corretto trattamento 1.593 tonnellate di RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche). Di queste, 687 tonnellate sonoRAEE del raggruppamento R4. Come: apparecchiature di illuminazione, elettronica di consumo e piccoli elettrodomestici (smartphone, tablet, rasoi elettrici e molto altro) giunti a fine vita. Mentre le rimanenti 906 tonnellate sono RAEE del raggruppamento R5. Sorgenti luminose come lampade fluorescenti compatte, tubi al neon e LED. Il consorzio senza scopo di lucro ha raccolto e avviato a corretto trattamento 7 tonnellate di RAEE. Del raggruppamento R5 in Calabria durante il primo semestre 2017.

RIFIUTI, ECOLAMP: COSENZA CON PIU' DI TRE TONNELLATE, CATANZARO CON PIU' DI UNA TONNELLATA

"Il dato relativo ai primi sei mesi dell'anno conferma un andamento positivo della raccolta a cui hanno contribuito sia i conferimenti professionali che quelli, sempre più consistenti, dei privati cittadini."  Ha commentato Fabrizio D'Amico, direttore generale di Ecolamp, auspicando per la fine dell'anno di superare le 3.000 tonnellate di RAEE del raggruppamento R4 ed R5 gestiti dal Consorzio su tutto il territorio nazionale. In Calabria hanno contribuito in particolar modo alla raccolta nazionale operata da Ecolamp: Cosenza con più di 3 tonnellate, Catanzaro con più di una tonnellata, Vibo Valentia eReggio Calabria, con quasi una tonnellata e Crotone, che conclude la classifica regionale con qualche centinaia di chilogrammi di Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche del raggruppamento R5 raccolti nel primo semestre 2017.

 
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.