6 ore fa:Cassano Jonio, al via i lavori di messa in sicurezza di località Grotta della Rena
4 ore fa:Zes unica, Coldiretti: «Bene estensione del credito alle imprese agricole che trasformano e commercializzano»
7 ore fa:Elezioni, Tavernise (M5s): «Sul territorio siamo forza concreta »
1 ora fa:Antonello Graziano è il nuovo vicepresidente nazionale di Federsanità
5 ore fa:Straface sarà sia consigliere comunale a Co-Ro che consigliere regionale
2 ore fa:Degrado alle Terme di Spezzano Albanese: «Una storia di malagestione che dura da anni»
6 ore fa:Cicogna bianca, nidificazione a rischio per attività di addestramento di cani da caccia
1 ora fa:Post voto. Ad Acquaformosa volano le poltrone dai balconi del Comune ma la neo sindaca smentisce
5 ore fa:Cassano, Guerrieri: «Lavoriamo a una lista di partito per le prossime elezioni comunali del 2025»
4 ore fa:A Corigliano-Rossano arriva Roberto Emanuelli

La Coalizione per Stasi replica al paventato dissesto: «Ennesima dimostrazione di incompetenza amministrativa e contabile»

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – «Abbiamo letto un comunicato, l'ennesimo, della coalizione avversaria che parla di tutto tranne che di cosa vogliono fare per la città (perché non hanno nulla da dire) che ovviamente non é altro che l'ennesima dimostrazione della totale incompetenza amministrativa e contabile che la connota. Del resto, le relazioni della Corte dei Conti e delle Commissioni Prefettizie certificano più di ogni parola in libertà l'approssimazione delle gestioni finanziarie del passato, tra debiti mai riconosciuti, procedure sbagliate, mancata copertura delle anticipazioni di cassa». 

Lo si legge nella nota stampa della Coalizione per Flavio Stasi Sindaco, che così continua: «Riguardo alla nota che il Prefetto manda a tutti i Comuni, decine e decine, che approvano il rendiconto dopo i termini, si tratta di un atto dovuto. Il rendiconto 2023 è stato già approvato in giunta, ha ottenuto il parere positivo dei revisori, è passato al vaglio della commissione consiliare preposta e approderà in consiglio Comunale il 4 giugno prossimo. Il settore Finanziario dell'Ente, ha già provveduto a notiziare la Prefettura dell'iter seguito, compresa la convocazione del Consiglio Comunale. Dunque tanto rumore per nulla».

«Ci spiace per coloro che hanno lasciato decine di milioni di euro di debiti che questa amministrazione sta pagando (tutti schierati dall'altra parte), ma fortunatamente per la comunità in questi anni la città è stata governata con competenza e buon senso, avendo cura di risanare le casse comunali nonostante le gravi difficoltà contestuali. L'unico dissesto in arrivo sarà quello politico di una compagine totalmente priva di contenuti, idee, competenze, proposte» concludono.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.