18 minuti fa:La Calabria è uno scrigno di biodiversità. «Una carta vincente per a nostra Regione»
3 ore fa:A Rocca Imperiale la presentazione del libro “Buon Giorno, Prete”, nel ricordo di padre Domenico
2 ore fa:Eolico off-shore, le pale eoliche potrebbero essere assemblate nel Porto di Corigliano-Rossano
1 ora fa:Mimmo Bevacqua presenta il suo libro “La mia forza è la moderazione”
48 minuti fa:Servizi Sociali Cariati, indetto avviso pubblico per short list di esperti
2 ore fa:Urbact, dopo la visita della delegazione greca a Co-Ro le "buone pratiche" diventano modello
3 ore fa:L'ex senatrice Abate rivendica quanto fatto per la Calabria
4 ore fa:VOLLEY - "Marathon Experience" alla fase finale
4 ore fa:Ritorna in Calabria la nona edizione del Cicogna day della Lipu
1 ora fa:Mandatoriccio, attesa per i festeggiamenti di San Francesco di Paola

«Errigo porterà a conclusione gli interventi di bonifica del sito di interesse nazionale di Crotone-Cassano-Cerchiara»

1 minuti di lettura

ROMA - «A marzo scorso avevo dichiarato che la nomina del commissario straordinario per sito di interesse nazionale di Crotone-Cassano-Cerchiara, avrebbe impresso la definitiva svolta nell'azione di bonifica. La nomina affidata al generale di brigata della Guardia di Finanza, Emilio Errigo, da parte del Presidente del Consiglio dei ministri, Giorgia Meloni, su proposta del Ministro dell'ambiente e della sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, Giancarlo Giorgetti, certifica la volontà di portare a compimento quegli interventi».

È quanto dichiara il senatore di Fratelli d'Italia e componente della commissione Giustizia, Ernesto Rapani.

«Il generale Errigo resterà in carica per due anni e concluderà un'azione che dura ormai da troppi anni nelle quattro aree industriali che insistono nel comune di Crotone, la ex Fosfotec, la ex Agricoltura, l'ex discarica di servizio di Farina Trappeto ed l'ex Sasol-Kroton Gres 2000 Industrie ceramiche. Al neo commissario straordinario spetterà il compito di accelerare la progettazione degli interventi di bonifica e riparazione del danno ambientale nei sito di interesse nazionale e per questo il ministero dell'Ambiente – spiega il parlamentare – ha stanziato ulteriori risorse pari a quasi 31 milioni di euro. Certo che saprà raggiungere gli obiettivi prefissati, all'alto dirigente, che ricopre anche l'incarico di commissario straordinario dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente della Calabria e vanta un curriculum di tutto rispetto, auguro buon lavoro».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.