7 ore fa:San Sebastiano, a Crosia la prima festa del protettore degli agenti di Polizia Locale
4 ore fa:Castrovillari, torna il concorso delle "vetrine di Carnevale": la più bella vince un premio
6 ore fa:Ospedali Co-Ro, Rapani contro il “trasloco” dei reparti: «Serve organizzazione»
5 ore fa:Tutto pronto per il progetto di Poste Italiane "Polis - Casa dei Servizi digitali": ecco quando
6 ore fa:Nasce l’Assonautica della provincia di Cosenza: sottoscritto lo statuto costitutivo
4 ore fa:«Il primo a mobilitarsi, l’ultimo a lasciare la protesta». Lenin Montesanto ricorda Angelo Donnici
5 ore fa:La bellezza dell'identità nell'era della fusione: la sfida di SosteniAmo
5 ore fa: Randagismo, dal comune un contributo per la sterilizzazione dei cani di proprietà
4 ore fa:La comunità slow food della Dolce di Rossano dona un quintale di olio evo alle suore del sacro cuore
7 ore fa:Dipartita di Angelo Donnici: ecco i messaggi di cordoglio in questo momento di dolore

Disservizi Inps su bonus e Dis Coll. «Si vanificano gli impegni del Governo in sede di assistenza sociale»

1 minuti di lettura

COSENZA - «Mi arrivano continue segnalazioni da parte di diversi Caaf, di Cosenza e Provincia ma non solo, su disservizi Inps relativi ai bonus cococo e alla erogazione della Indennità di disoccupazione per i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa (Dis Coll)»

Lo afferma Simona Loizzo deputato della Lega.

«Per i bonus cococo centinaia di domande sono state incredibilmente respinte con motivazioni sbagliate, tipo la mancata iscrizione alla gestione separata, mentre per la Dis Coll si registrano ritardi ingiustificati».

«Se l'istituto agisce in questo modo vanifica – dice Loizzo – gli impegni del Governo in sede di assistenza sociale e provoca danni a tante persone che hanno diritto di usufruire delle prestazioni. Mi auguro che i vertici dell'istituto vogliano occuparsi di queste cose concrete ponendovi rimedio»

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.