20 ore fa:Il comune di Villapiana, è all'esame della Corte dei Conti
21 ore fa:“Il Coraggio della Vergogna”: a dieci anni dalla presentazione del libro di Carlo Di Noia
3 ore fa:Inizia la movida estiva a Co-Ro ma la strada di Fabrizio Piccolo è piena di immondizia
4 ore fa:U' San Giuvanni e quell'antico "patto" del comparaggio che nasce da... U' Pùpulu
21 ore fa:Un’immersione nelle acque calabresi alla scoperta del Piroscafo Torino
21 ore fa:La Vignetta dell'Eco
20 ore fa:"Legalità' e sicurezza in Calabria": Europa Verde-Verdi esprime soddisfazione per l'approvazione del progetto
2 ore fa:Per il CoRo Family Fest arriva "Zampalesta, u cane tempesta"
5 ore fa:8 ore e 35 minuti da Reggio Calabria a Sibari, in una regione che vuole fare turismo. Ma fate sul serio?
20 ore fa:La Calabria sotto i riflettori della Rai: domani la prima delle due puntate di “Linea Verde”

Sorical 100% pubblica, per la Straface è tutto merito di Occhiuto

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - «Bene ha fatto il Presidente Roberto Occhiuto nel definire “storica” la giornata di ieri. La Società risorse idriche calabresi spa (Sorical) è pubblica al 100% e passa sotto il diretto ed esclusivo controllo della Regione Calabria. Si tratta di una svolta epocale, con la quale il presidente Occhiuto e la Giunta Regionale dimostrano, per l’ennesima volta, di tramutare le promesse in tangibili atti di governo, ma soprattutto che è destinata a cambiare radicalmente il servizio a favore dei cittadini calabresi».

È quanto dichiara, in una nota, Pasqualina Straface, consigliere regionale di Forza Italia.

«La Sorical, acquisendo le azioni proprie dal socio privato Acque di Calabria Spa, del gruppo Veolia, ha così realizzato la tanto attesa pubblicizzazione della società, passaggio che prelude all’avvio della gestione del servizio idrico integrato regionale e che consentirà alla Calabria di partecipare ai bandi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Tutto ciò – spiega Straface – rappresenta un importante tassello di quel mosaico disegnato e prospettato nell’ottica della realizzazione, completa ed esaustiva, di una Multiutility regionale che avrà il compito di gestire tutto il ciclo integrato delle acque. Negli anni si è spesso associato, nell’immaginario collettivo, la Sorical a disagi e carenze nel settore di pertinenza. Oggi, con questo decisivo ed innovativo approccio alla risoluzione delle ataviche problematiche, si è impressa una forte accelerazione nel solco della consolidazione di un nuovo e unico soggetto istituzionale deputato alla salvaguardia e alla gestione della risorsa idrica, alla lotta agli sprechi e alle inefficienze, alla valorizzazione di tale basilare peculiarità per la vita dei cittadini e dei territori. Un processo che sarà certamente accompagnato da una costante azione d’informazione, partecipazione e sensibilizzazione della pubblica opinione, come auspicato e fin dall’inizio del percorso attuato dal Presidente Occhiuto».

- fonte comunicato stampa

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.