1 ora fa:La Calabria punta sui Distretti del cibo, circa 20 le candidature
2 ore fa:L’ex Tribunale di Rossano pronto a ritornare in vita. C’è un’idea per il riutilizzo
51 minuti fa:Edilcassa Calabria, Beraldi (Claai) è il nuovo presidente
3 ore fa:Anche a Crosia piantato l'Albero del Ricordo in memoria delle vittime del Covid-19
3 ore fa:Invalido, con il reddito di cittadinanza e col vizietto di rubare nei supermercati: arrestato un rossanese
3 ore fa:Emergenza epidemiologica, i tre hub vaccinali di Corigliano-Rossano resteranno aperti
2 ore fa:Frecciargento Sibari-Bolzano: riattivato il booking. Possibile continuare a viaggiare
2 ore fa:Fusione Co-Ro, Stasi commenta la sentenza del Tar: «Chi si scaglia contro la città unica è miope»
4 ore fa:«La Calabria diventi “No Tax Area”»
3 ore fa:Longobucco, è morto Walter Cesare Sapia: il commosso ricordo della Cisl

Tansi (Tesoro Calabria) su Amalia Bruni: «La sua decisione di iscriversi al Gruppo Misto è da ammirare»

1 minuti di lettura

COSENZA - Carlo Tansi, leader di Tesoro Calabria non condivide le polemiche che hanno accompagnato la decisione di Amalia Bruni di volersi iscrivere nel gruppo Misto in seno al Consiglio regionale e scrive una nota al riguardo: «Amalia Bruni è un esempio di coerenza e di trasparenza e la sua decisione di non iscriversi al Pd ma nel Gruppo Misto lo testimonia. Per questo ho scelto di sostenerla nella sua candidatura a presidente della Regione: ho scelto – come espressione autorevole del mondo civico - lei e non il Pd, come molti manipolatori di notizie hanno cercato di far credere».

È quanto afferma Carlo Tansi, leader di Tesoro Calabria.

«Prova ne sia che al comune di Cosenza, fino in fondo (fino al ballottaggio), non ho scelto il candidato Pd Franz Caruso. Amalia è la migliore espressione della società civile calabrese e la sua volontà di rimanere tale anche dai banchi dell'opposizione le fa onore. E tutte le polemiche che sono nate dopo questa decisione sono strumentali, in mala fede o provocate ad arte. In questa terra non si premia neppure la coerenza e la voglia di non avere etichette addosso».

«Amalia ha rinunciato a privilegi e vantaggi non iscrivendosi a nessun partito pur di non perdere la sua autorevolezza che gli viene anche dalla sua autonomia. Chi fa polemica la fa per pretesto, è in malafede o ha un certo tornaconto. Certo, la coerenza non è una dote che da queste parti è apprezzata da tutti. Qui siamo più portati a giustificare chi salta da un carrozzone all'altro invece di chi resta coerente con le sue posizioni e con gli impegni assunti con gli elettori».

(Fonte foto gazzetta del sud) 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.