13 ore fa:Quella giovane calabrese è davvero Denise Pipitone? Il retroscena di una parrucchiera di Scalea
13 ore fa:Catanzaro: Prorogata l’efficacia del piano di selezione dei cinghiali sul territorio calabrese
11 ore fa:Covid, nella Sibaritide-Pollino è boom di guariti (+101)
14 ore fa:Vaccini, il presidente Spirlì apre alla «gestione condivisa» tra Esercito e Regione
13 ore fa:Giovedì a Squillace l'ordinazione del nuovo vescovo di Rossano-Cariati, Maurizio Aloise
14 ore fa:In Calabria in calo sia i ricoveri che le terapie intensive. Si contano però altri 8 morti - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
12 ore fa:Corigliano Rossano tra i sette Comuni vincitori del bando National Practice Transfer Initiative
14 ore fa:Sanità al collasso, Campana scenderà in piazza in un sit-in di protesta
10 ore fa:Ci sono 700 milioni di euro per asili nido e scuole d’infanzia. «Corigliano-Rossano non perda l'occasione»
10 ore fa:Castrovillari, il sindaco Lo Polito: «mettere a disposizione della città, ambienti più funzionali»

Bruno Bossio (PD): «Dopo alta velocità e ferrovia ionica, ora la 106 e Ponte sullp stretto»

1 minuti di lettura

COSENZA - «Il gruppo Pd alla Camera una prima battaglia parlamentare l'ha vinta:  il PNRR sancisce la centralità e la strategicità del Sud del Paese». 

Ad affermarlo è la parlamentare del Pd, Enza Bruno Bossio, che aggiunge: «Dei circa 62 miliardi di investimenti previsti, il 56% è destinato al Sud. Ora è necessario vigilare sul cronoprogramma di attuazione. L'investimento più importante è certamente la nuova linea ferroviaria di Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria: 11,2 miliardi di euro per realizzare un nuovo tracciato ferroviario. Un successo conseguito nonostante scetticismi e resistenze. Stupisce che ancora qualcuno si ostini in una polemica davvero strumentale e senza senso. Come si può non vedere che non esisterá più una Alta Velocità di serie A al nord e una di serie B al Sud? - si chiede la deputata dem - Come si può negare che questo investimento debba essere sviluppato fino a Palermo, realizzando anche l’infrastruttura necessaria per un attraversamento stabile dello Stretto?  Ma davvero è un problema se si impiegano da Roma a Milano  3 ore e 35 minuti mentre  da Reggio Calabria a Roma 3 ore e 43 minuti? Può una manciata di minuti essere così banalmente strumentalizzata tanto da negare il fatto che si abbatte per sempre il tasso di perifericità della intera Calabria?».

«È dunque, come affermato più volte  dallo stesso  presidente Draghi, una Alta Velocità vera. Ma anche una linea ad Alta capacità - prosegue la parlamentare - che consente a Gioia Tauro e al sistema portuale calabrese di competere a livello internazionale per il trasporto delle merci su rotaia. Inoltre, in questa prima fase sono previsti altri interventi per la Calabria, a partire dal potenziamento e dalla elettrificazione della ferrovia jonica Sibari-Reggio Calabria, per garantire una intermodalità capace di collegare tutti i comprensori territoriali regionali alla rete ferroviaria nazionale. Infine con il Recovery Fund  possono essere liberate risorse ordinarie dello Stato e quote dei fondi strutturali da utilizzare per finanziare altre opere strategiche, che i vincoli europei impediscono di inserire nel PNRR.

«In tal senso - aggiunge ancora la deputata Bruno Bossio - come parlamentari del PD, con tenacia e determinazione, intendiamo perseguire ed ottenere l'inserimento, nel nuovo Contratto di Programma tra  Ministero dei trasporti e Anas, dell'investimento necessario alla progettazione e alla realizzazione della nuova SS 106 (E90) lungo l'intero tratto Sibari a Reggio Calabria».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.