2 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
3 ore fa:SS106, sempre più concreta la progettazione sulla Crucoli-Kr-Cz: la Sibaritide ora rischia il sorpasso
4 ore fa:Giovane ragazzo legato e segregato in casa dalla mamma: orrore calabrese
6 ore fa:Covid, in Calabria rallenta la curva dei ricoveri ma si registrano altre 8 vittime
7 ore fa:Oli esausti e scarti di officina scaricati nel Crati, scattano denunce e sequestri
5 ore fa:Una goccia di "Mambisa" per sconfiggere il Covid: Nato il vaccino a somministrazione nasale
2 ore fa:Un francobollo per Giovanni Verga, così Poste italiane omaggia lo scrittore del "verismo"
5 ore fa:Campionato italiano Bocce, al via la serie A2 di raffa: 4 squadre calabresi pronte a stupire e a far divertire
4 ore fa:Fondi del Piano Nazionale, occasione di sviluppo per i trasporti calabresi
5 ore fa:Calabresi che brillano: Matteo Bonacci è l'Art Director della cantante Laura Pausini

Maria Josè Caligiuri: “Esclusione Wanda Ferro, sconfitta per la democrazia”

1 minuti di lettura
“È inaccettabile che il leader dello schieramento d’opposizione resti fuori dal nuovo Consiglio Regionale della Calabria. Wanda Ferro merita a pieno titolo, più di ogni altro, di rappresentare il Centrodestra nella massima Assise, poiché ha guidato in prima persona la coalizione nella competizione elettorale ed ha condotto una battaglia difficile con grande umiltà, coraggio e sincero desiderio di cambiamento”. È quanto sostiene Maria Josè Caligiuri, candidata al Consiglio Regionale nell’ultima campagna elettorale nella lista della Casa delle Libertà, esponente femminile della coalizione che ha riportato più voti di preferenza nell’intera provincia di Cosenza. “Condivido in toto la decisione assunta da Wanda Ferro di ricorrere al Tar affinché le sue ragioni vengano analizzate e accolte. Auspico che questa grave lacuna della politica venga perciò colmata dalla giustizia amministrativa. La sua assenza dal Consiglio Regionale – dichiara Caligiuri – rappresenta una sonora sconfitta per la democrazia, poiché così facendo non si dà voce e rappresentanza allo schieramento che ha preso più voti tra quelli collocati all’opposizione. Tutto il Movimento di Forza Italia e l’intero Centrodestra dovrebbero stringersi attorno a Wanda Ferro per sostenere queste sue sacrosante ragioni”. “Condivido e apprezzo le parole del neo-Presidente Oliverio e di altri rappresentanti del Centrosinistra riferite a Wanda Ferro, attestati di stima con i quali è stato espresso il dispiacere per l’esclusione della stessa dall’Assise. Colgo l’occasione per formulare ad Oliverio – conclude Caligiuri – gli auguri di buon lavoro e la promessa, quale rappresentante del territorio della provincia di Cosenza di vigilare quotidianamente sull’attività del prossimo Governo Regionale affinché il medesimo territorio riceva le adeguate risposte che i cittadini invocano e legittimamente attendono”.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.