1 ora fa:All'Odissea2000 si fa anche educazione alimentare con tanti piatti di qualità
2 ore fa:"Per la Rinascita di Longobucco" denuncia il mancato rispetto delle quote di genere nella Giunta Comunale
2 ore fa:Lavoro e sicurezza, iniziativa interregionale della Cisl: "Conoscere per prevenire e tutelare"
3 ore fa:Affidato l'incarico di redazione del Piano della Toponomastica del Comune di Cassano
14 minuti fa:Un anno di silenzi dopo la scoperta della presenza di metalli pesanti nell'ambiente
2 ore fa:Allerta caldo, le raccomandazioni del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria
1 ora fa:La vicenda della Baker&Hughes «diventi una questione politica seria»
38 minuti fa:Addio a Ugo Striano, un punto di riferimento per la sanità jonica
1 ora fa:Iacucci e Bevacqua d’accordo con Occhiuto: «l’Autonomia Differenziata è un errore»
3 ore fa:Anche Garofalo tuona contro l'Autonomia Differenziata

La New Volley Roscianum perde la finale spareggio al 5° set

1 minuti di lettura
Tutti noi ci abbiamo pensato almeno una volta. Abbiamo sognato ad occhi aperti di rappresentare la squadra della propria città in una finale. Segnare l’ultimo punto decisivo. Magari partendo dalla panchina ed entrando proprio come il salvatore della patria. Già perché nel sogno la Coppa la alzi, eccome se la alzi. Non è un segreto, né un mistero: è uno dei sogni di qualsiasi appassionato di sport bambino o adulto che sia. Ieri la finale le ragazze della New Volley Roscianum l’hanno persa sul campo, dopo cinque set tirati, con il rimpianto di aver giocato la gara decisiva tra le mura amiche, e dopo essere arrivate primi in campionato. E’ vero!Hanno perso la finale. Ma ha vinto il gruppo, quel gruppo che è ripartito solo un anno fa e che, con sacrificio e dedizione, ha raggiunto l’obiettivo prestabilito: esserci e magari vincerla. Un pubblico meraviglioso le ha abbracciate tutte, prima e dopo, asciugando anche le lacrime di chi, per l’emozione sfuggita, non è riuscita a trattenerle. Il Gruppo Donatori di Sangue Fratres ha partecipato all’evento distribuendo gadget al numerosissimo pubblico del Palazzetto dello Sport di Mirto Crosia. Da subito le ragazze dell’allenatore Domenico Cicala vogliono ripartire, per diventare ancora più forti e, finalmente, vincenti, anche se vincere non è sempre l’unica cosa che conta. G.C.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.