17 ore fa:Tra Castrovillari e Sibari per il XXIV Raduno della Fellowship Compagnia dei Cavalieri Rotariani
1 ora fa:Cassano, una Piazza Municipio sarà intitolata a Salvatore Frasca
16 ore fa:Il neo sindaco di Crosia Maria Teresa Aiello sceglie la Giunta: De Vico sarà il suo vice
16 ore fa:Scambio interculturale Serbia-Italia, grande successo per il progetto di Erasmus+ a Co-Ro
15 ore fa:Straface chiede la convocazione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica per Schiavonea
15 ore fa:A Co-Ro l'evento "Come sabbia al vento" in ricordo dell'artista Pierluigi Rizzo
2 ore fa:Notte da paura a Schiavonea, violento scontro tra auto e moto: ci sono due feriti
38 minuti fa:Successo per i festeggiamenti di San Giovanni Battista a Mirto Crosia
2 ore fa:Doppio mercato mensile a Schiavonea, gli ambulanti ringraziano Stasi e rilanciano
2 ore fa:A Odissea 2000 divertimento e buon cibo identitario

Giuseppe Amodeo è la 25esima vittima della S.S.106

1 minuti di lettura

Giuseppe Amodeo, l'anziano di Terravecchia che questa mattina è deceduto a causa di un incidente che ha coinvolto due auto sulla S.S.106 a Cariati è la venticinquesima vittima della strada della morte nel 2016. Lo comunica con angoscia il direttivo dell'Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”, che si dice stanca di dover piangere le vittime di questa strada ormai ogni dieci giorni. "Denunciamo l’immobilismo istituzionale e l’incapacità dello Stato di cancellare, attraverso la messa in sicurezza subito e l’ammodernamento della S.S.106, questa autentica vergogna. Lo Stato Assassino che ogni giorno uccide i calabresi sulla S.S.106 è incapace di investire affinché possa essere sviluppato un cospicuo piano di investimenti che possa provvedere ad una messa in sicurezza subito ed all’ammodernamento di una arteria viaria contraddistinta da illegalità diffuse e da una scarsa manutenzione che la rendono una mulattiera che versa peraltro in uno stato comatoso. Noi non resteremo indifferenti ed in silenzio davanti all’ennesima vittima di una strada sempre più serial killer in Calabria ed in Italia. La “strada della morte”, non ci stancheremo mai di ripeterlo, rappresenta la più grande Strage di Stato della storia della Repubblica italiana.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.