2 ore fa:A Mirto la prima edizione del Trionto Tarantella Festival
19 ore fa:Mormanno: i tamburi di Monte Cerviero diventano associazione
20 ore fa:A Laino Borgo sta per partire la quinta campagna di scavi archeologici di Santa Gada
19 ore fa:Cgil Longobucco promuove un evento sui diritti delle donne
2 ore fa:Federalismo differenziato? I calabresi potrebbero non pagare le bollette dell'elettricità. Ecco perché
4 ore fa:La Pro Loco di Trebisacce sfrattata da palazzo Massafra... dopo appena un mese
Adesso:Il Centro Antiviolenza Fabiana apre le porte ai cittadini per sensibilizzare sui temi della disparità di genere
2 ore fa:Pubblicate le prime gare della Cuc dell'unione dei Comuni Co.Ro. Pnrr
30 minuti fa:Fillea Cgil sull'alta velocità: «La regione chieda al governo il potenziamento degli interventi di Rfi»
1 ora fa:Unical ricerca medici altamente qualificati, in programma una nuova call

A Castrovillari parte la 25esima edizione della "Rassegna del Festival ricorrente dei Lettori"

2 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Ripartono le iniziative di lettura ad alta voce, volte a stimolare il piacere di leggere a cura dell'Accademia Pollineana di Castrovillari.

«Non una lettura fine a se stessa – riporta la nota - , bensì un’abilità che coinvolga il lettore a tutto tondo, con la comprensione del testo, la sua analisi, i commenti, le domande che esso suscita. Il Centro per il libro e la lettura ha lanciato per questa edizione il tema istituzionale "Se leggi ti lib(e)ri", un appello alla lettura come espressione di libertà e il libro come chiave per ottenerla. Parole-chiave saranno "conoscere", "sognare", "creare", che faranno da filo conduttore all'esplorazione di vari generi e tipologie testuali: testo giornalistico, biografie, narrativa storica, poesia, fantasy, graphic novel, in particolare durante le giornate di lettura ad alta voce (13-18 Nov.) che coinvolgeranno le scuole italiane».

«Partners dell'iniziativa di questa XXV Rassegna del Festival ricorrente dei Lettori, che è sostenuta dall'Amministrazione comunale di Castrovillari, con il Patto sulla lettura, esteso a tutta la Comunità, con centro nevralgico la Biblioteca civica "U. Caldora", saranno in primo piano l'I.I.S. Mattei-Pitagora-Calvosa, grazie alla disponibilità del Dirigente Scolastico Vincenzo Tedesco, e parallelamente istituti, associazioni e gruppi particolarmente interessati alla lettura espressiva: Ass. culturale Alétheia di Laino Borgo , Circolo Cittadino di Castrovillari, Frati minori conventuali San Francesco di Paola-Castrovillari, che si ringraziano per la concessione ad uso gratuito della Sala Varcasia, Casa Circondariale "Rosetta Sisca" di Castrovillari».

«La Rassegna – si legge ancora - toccherà vari argomenti oggetto di pubblico dibattito: le aree "marginalizzate", il ritorno dai luoghi di immigrazione, le relazioni tra adolescenti, la scelta di affidarsi alla medicina per avere un figlio che tarda ad arrivare, le esportazioni illegali di capitali, amore e morte. Inoltre, sarà ricordata l'opera e la figura di Italo Calvino, in occasione del centenario dalla nascita».

In breve il programma con le date programmate e gli autori che saranno ospiti della Rassegna: il 3 Novembre, ore 18:00, Circolo Cittadino di Castrovillari, Lento pede. Vivere nell'Italia estrema, di Domenico Cersosimo e Sabina Licursi, Donzelli Editore. L’8 Novembre, ore 18:00, Sala Varcasia, Convento francescano di Castrovillari, Figlio unico, di Maria Lovito, Edigrafema. Il 15 Novembre, ore 18, Circolo Cittadino di Castrovillari, Confine di Stato. Tra segreti bancari e umani sotterfugi, di Isabella Venturi, Capponi Editore

Libriamoci a Scuola e Incontri con l’autore organizzati da I.I.S. Mattei-Pitagora-Calvosa di Castrovillari.
Il 18 Novembre, ore 11:00, Auditorium LS "Mattei-Pitagora-Calvosa", Porto di Terra, di Mariella Procaccio, Progredit. Il 20 Novembre, ore 11:00, Auditorium ITCG "Mattei-Pitagora-Calvosa", Un cuore d'altri tempi, di Andrea Graziadio, Ediz. Ducale. Il 21 Novembre, ore 10:00, Biblioteca Casa Circondariale di Castrovillari "Rosetta Sisca", "Ciò che inferno non è". Ricordando Italo Calvino. Il 24 Novembre, ore 18:00, Biblioteca civica "U. Caldora", Sarti volanti, di Annarosa Macrì, Rubbettino Editore

«L’invito – concludono - è di partecipare come lettori o ascoltatori attivi alle iniziative del Patto per la Lettura del Comune di Castrovillari!».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.