11 ore fa:Presentata la quinta edizione di “Cose Belle Festival 2021” tra creatività, illustrazione e design
13 ore fa:A Corigliano-Rossano “è tempo di volley”: presentato il progetto all’Istituto Costabile Guidi
13 ore fa:“U tatarannu” dei pescatori. Il nuovo murale nel borgo marinaro di Schiavonea
12 ore fa:Cassano, sottoscritto protocollo d’intesa tra amministrazione e sindacati
13 ore fa:Calabria Sona protagonista del primo Festival del Turismo Musicale a Milano. Ecco quando
10 ore fa:Cariati, nasce la nuova Giunta Greco con Antonio Arcuri vicesindaco
11 ore fa:Contrasto al caporalato, Cisl: «Attivare le Sezioni territoriali della Rete del lavoro agricolo di qualità»
10 ore fa:Agricoltura, accolte le richieste della Calabria a seguito degli eventi calamitosi
12 ore fa:Inchiesta Sibari-Co-Ro: i due progetti messi allo specchio
12 ore fa:Il riconoscimento della regione ai genitori del campione d’Europa di Volley, Daniele Lavia

Tra inghippi e improvvisi capovolgimenti di fronte l’elisoccorso è ancora fermo

1 minuti di lettura

COSENZA – Sembra una storia fuori dal tempo quella che da più di una settimana sta riguardano il servizio di elisoccorso dell’Asp di Cosenza. Ancora oggi il servizio viene garantito con velivoli che si alzano dalle basi di Lamezia Terme e Crotone dilatando i tempi d’intervento.

E a riguardo arrivano le “rassicurazioni” (si fa per dire) dell’Azienda sanitaria di Cosenza che dice di «continuare costantemente a monitorare il servizio di Elisoccorso presso la base di Cosenza».

«Già nella mattinata di ieri – si legge nella nota - era giunto il riscontro dalla RTI Elitaliana alla nota prodotta dal Commissario Straordinario dott. Vincenzo La Regina che ribadiva alla società di ossequiare l’impegno al ripristino del servizio. La RTI Elitaliana scusandosi per l’ulteriore e imprevedibile contrattempo, evidenziava che, a causa di difficoltà burocratiche ad interagire con l’ENAC, restavano ritardate le relative pratiche per l’inserimento dell’elicottero che pertanto non era possibile riprendere l’operatività sulla base di Cosenza per come formalmente precedentemente garantito per il 17 agosto. Oggi, anche a seguito dell’incessante sollecitazione della Struttura Commissariale di Viale degli Alimena finalizzata a velocizzare al massimo le procedure, è giunta notizia che sono in corso i controlli operati dall’ Ente Nazionale per l’Aviazione Civile per le prescritte attività propedeutiche alla messa in servizio dell’elicottero».

Insomma, tra inghippi e improvvisi capovolgimenti di fronte l’elisoccorso rimane ancora fermo

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.