9 ore fa:A Castrovillari torna l’esperienza del Vintage Market per ridare nuova vita agli oggetti
5 ore fa:Rapani incontra i vertici dell'Arma come gesto di solidarietà
6 ore fa:Nuova Statale 106, la storia di un finanziamento da 3 miliardi… e mezzo
6 ore fa:A Cassano al via servizi di controllo della velocità con apparecchiatura Scout Speed
7 ore fa:Il Comitato Pescatori Calabria: «Tutelare la storia e l’identità della marineria»
4 ore fa:Tripudio per il musical "Romeo e Giulietta" a Trebisacce: sold out
3 ore fa:La Vignetta dell'Eco
1 ora fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
2 ore fa:Il Centro Destra, la lezione Sarda e il voto di Primavera a Corigliano-Rossano
2 ore fa:Costa porta la Calabria direttamente a Dubai… in aereo

Bocce: campionessa Morano orgoglio di Amendolara

1 minuti di lettura

Anche Amendolara celebra il successo al femminile nel campionato italiano senior Raffa di bocce, vinto dalla bolognese Chiara Morano. Bolognese, ma con origini amendolaresi. Il campionato si è tenuto qualche giorno fa a Mantova. Chiara Morano - il papà Pino è originario del “paese delle mandorle” - ha trionfato avendo la meglio all’ultima bocciata sulla più forte giocatrice del mondo, Germana Cantarini. Una vera e propria impresa quella della trentenne Chiara Morano (già campionessa europea 2011), ancor più entusiasmante se si considera che era sotto 10-1, con la partita a 12. Una rimonta da non credere dettata dalla spensieratezza di chi non ha più nulla da perdere e da qualche errore dell’avversaria che non credeva ai suoi occhi. Alla fine è festa grande con il 12-11 finale e con l’abbraccio alla sorella gemella Lea, eliminata nei quarti ma felice come se avesse vinto con Chiara. Un bel messaggio sportivo, quindi. Vale a dire: non arrendersi mai. Anche quando sembra finita.

(fonte paese24.it)

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.