20 ore fa:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca
2 ore fa:Corigliano-Rossano: «Apri siamo i Carabinieri» e poi lo accoltellano
5 ore fa:Aggressione al vicino di casa e dinanzi agli agenti, assolto perché il fatto non sussiste
Adesso:Chiusura nefrologia, Stasi: «Ennesimo disastro targato Graziano-Occhiuto»
3 ore fa:Il cassanese Luigi Pascale vince il premio America Giovani
21 ore fa:Le ali a Crotone, aspettando un sussulto dei nostri territori
20 ore fa:La Vignetta dell'Eco
1 ora fa:Al via l'Estate a Sofferetti, tra fede e musica
4 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
6 ore fa:Auto contro motociclisti: due feriti nel violento scontro di Cassano Jonio

Mobilità, la "novità" dell'estate jonica: arriva il biglietto unico per muoversi in treno e in bus

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – C’è una novità rilevante per il trasporto turistico nella Calabria del nord-est. Da quest’anno, infatti, è possibile effettuare il biglietto integrato (bus+treno) per raggiungere i centri storici e la Sila. Niente di straordinario rispetto alla normalità nazionale ed europea ma alle latitudini joniche potrebbe essere un piccolo, importante passo per ridisegnare il concetto di mobilità pubblica.

Sul booking di trenitalia.it, infatti, è possibile acquistare il ticket unico per muoversi su tutto il territorio partendo da una qualsiasi stazione ferroviaria d’Italia e raggiungere nientemeno che Corigliano centro e Rossano centro e, con essi, anche i centri di attrazione turistico-culturale (i Musei del Codex e della Liquirizia e il Castello Ducale). Questa “innovazione” mira a facilitare gli spostamenti di residenti e turisti, consentendo di esplorare le bellezze del territorio con un'unica soluzione di viaggio, dal momento della partenza fino a destinazione.

Si tratta della nuova offerta regionale dei trasporti che per l’estate ha previsto un piano molto più ampio con il potenziamento delle corse e l’introduzione di nuovi treni. Una di queste novità, ad esempio, riguarda il Magna Grecia Line, una coppia di trani che sulla tratta Sibari-Metaponto-Taranto mettono in connessione tutti i centri costieri jonici della Lucania con la Calabria del nord-est ed il Tarantino.

Poi, dicevamo, c’è il biglietto integrato che consente anche di arrivare anche dalle coste joniche in Sila. Una destinazione su tutte: Camigliatello. Ovviamente questo sistema funziona se oltre alla possibilità di effettuare i biglietti in un'unica soluzione e quindi anche ad unico prezzo, si è pensato ad “armonizzare” anche le coincidenze tra treni e bus, altrimenti più che un vantaggio, il ticket unico diventerebbe un disagio. Al momento, però, non ci sono segnalazioni di disservizi in tal senso, atteso che in pochi sanno che esiste la possibilità, ad esempio, di partire da Bologna con un mezzo pubblico e arrivare addirittura Rossano centro storico!

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.