24 minuti fa:«Serve una politica europea più attenta ai bisogni del mondo agricolo»
1 ora fa:Per Molinaro (Lega) «la SoriCal ha cambiato marcia»
1 ora fa:Il Movimento Turismo del Vino presenta l'edizione 2024 di "Cantine aperte"
3 ore fa:Co-Ro, convocata la conferenza dei capigruppo consiliari
2 ore fa:Le ciminiere Enel saranno presto demolite: ora abbiamo anche la data. Ecco quando
2 ore fa:Gli studenti di Castrovillari portano in scena "Otello a pezzi"
4 ore fa:Il Museo Alessandrino della Maschere è realtà: inaugurato nel cuore del Pollino
1 ora fa:La Coalizione a sostegno di Straface rimanda le accuse al mittente: «Le 'mmasciate sono del sistema Stasi»
4 ore fa:Monitoraggio fondi europei, rinnovato il Protocollo d’Intesa tra Regione e Guardia di Finanza
3 ore fa:Europee e Amministrative, Rosato (Azione) arriva in Calabria

Cimiteri comunali: a gara l'affidamento dei lavori per la realizzazione di nuove batterie

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - «Nell'ottica programmatica dell'amministrazione in carica non è mai venuta meno l'attenzione ai due luoghi di sepoltura cittadini, che seppur presentano problematiche ataviche di diversa natura, sono sempre stati dignitosi e fatti oggetto di importanti interventi». È quanto riporta una nota del comune di Corigliano-Rossano.

«Probabilmente - si legge ancora - si finge di non ricordare che, all'insediamento dell'attuale amministrazione, l'ingresso a valle del cimitero di Rossano era sostanzialmente una palude: una enorme pozzanghera intorno alla quale erano stati costruite le ultime batterie di loculi, già esaurite. Oggi il cimitero si presenza in maniera ben diversa. È stata realizzata la pavimentazione all'ingresso creando un grande spiazzale; è stata realizzata la raccolta delle acque nei punti critici ed entrambi i cimiteri sono stati oggetto di ripetuti interventi delle squadre del decoro, che progressivamente stanno risanando situazioni di degrado strutturale. Si è dovuto persino procedere all'abbattimento di numerosi alberi pericolosi, che da tempo erano stati segnalati dai cittadini. Alcuni servizi sono stati internalizzati, mentre per la pulizia degli spazi comuni il lavoro viene svolto in collaborazione con la ditta affidataria del servizio di igiene urbana: allorquando si verificano situazioni di mancata pulizia, gli uffici si attivano immediatamente. Nella scorsa settimana sono stati effettuati dalla ditta affidataria due interventi di pulizia straordinaria».

«Si sta inoltre procedendo - prosegue la nota - al censimento e all'adeguamento dei prezzi e servizi dei due cimiteri, con il fine di migliorare, anche, la trasparenza all'interno di un servizio importante ed estremamente delicato. Quando si fa riferimento alla mancata presenza di strumenti a disposizione dei cittadini per poter svolgere piccoli lavoretti per migliorare e tenere decorosi i luoghi presso il quale riposano i propri cari, evidentemente si fa riferimento alle rastrelliere sparse lungo tutti i cimiteri che però sono stati collocate proprio dall'attuale amministrazione e che periodicamente devono essere rinnovate. Diverso è il discorso della disponibilità delle postazioni, per la quale è già a gara l'affidamento dei lavori per la realizzazione di nuove batterie in entrambi i siti cimiteriali, in attesa che gli uffici terminino gli studi preliminari per la realizzazione di uno nuovo sito cimiteriale (in area baricentrica) o dell'ampliamento di quelli esistenti, per i quali la giunta ha già dato indirizzo molti mesi addietro, e che dovranno servire a superare strutturalmente il problema».

«Fatte queste doverose precisazioni - concludono -, se si intende collaborare per dare ancora maggior attenzione a questi che sono luoghi importanti per la comunità, soprattutto per la condivisione di scelte strutturali, l'Amministrazione è ben disponibile. Il resto sono tristi tentativi di speculazione smentite dai fatti».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.