18 ore fa:Le eccellenze mediche puntano sull'Unical: superate le 100 candidature per la call internazionale
19 ore fa:A Co-Ro col solstizio d'estate parte un nuovo concept di degustazione identitaria: MinikƏ
15 ore fa:La cittadina di Cariati si tinge di rosso Ferrari. Soddisfazione immensa
19 ore fa:Marathon degli Aragonesi: il re del Pollino è Antonio Vigoroso 
16 ore fa:Detenuto turco prima mette a soqquadro il braccio di detenzione e poi aggredisce gli agenti della penitenziaria
17 ore fa:Grande successo al MuMam per l'incontro con lo scrittore Carmine Abate
20 ore fa:Secondo Vanity Fair tra i 5 borghi imperdibili dell'Alta Calabria anche Altomonte e San Sosti
19 minuti fa:Il Medioevo nella Calabria jonica: una fase storica spesso sconosciuta
18 ore fa:Consorzio di Bonifica, al via controlli straordinari contro abusi e sprechi d'acqua
15 ore fa:Lungro, il Collettivo Stipaturi contro il vile atto vandalico: «Il nostro tessuto sociale è da tempo lacerato»

A Cariati partono i lavori di manutenzione delle scuole

1 minuti di lettura

CARIATI - «Garantire alle comunità educanti e a tutti i suoi utenti, agli alunni, al corpo docente, agli operatori e alle famiglie, la possibilità di usufruire di spazi confortevoli ed ambienti decorosi, salubri e sicuri. Sono partiti nei giorni scorsi i lavori di manutenzione ordinaria dei plessi scolastici cittadini in vista della prima campanella che suonerà il prossimo giovedì 14 settembre». È quanto fa sapere il Sindaco Cataldo Minò informando, con gli assessori ai lavori pubblici Francesco Cicciù e ai servizi e alla manutenzione Tommaso Critelli, che i lavori sono stati programmati a seguito delle ispezioni e dei controlli effettuati in pieno agosto nelle varie strutture per individuare eventuali cause di disagio da risolvere in tempo per l'avvio dell'anno scolastico.

«Dalla scuola media Edmondo De Amicis alla scuola per l'infanzia di via Molinello, da quella di via Vittorio Emanuele fino al plesso Marco Venneri di Contrada Tramonti. Sono questi - riporta la nota - gli istituti interessati dagli interventi di manutenzione ordinaria come la tinteggiatura ed il ripristino di intonaci all'esterno e all'interno delle aule, la sistemazione dei bagni, la sostituzione di pluviali e grondaie, l'impermeabilizzazione dei terrazzi, la riparazione sostituzione della pavimentazione d'ingresso e la rimozione di ogni elemento che possa rappresentare motivo di pericolo».

«Il Primo Cittadino coglie l'occasione per confermare che tra le priorità dell'Esecutivo Minò vi è quella di restituire in tempi celeri un istituto bello e sicuro alla comunità. I lavori partiranno nei prossimi mesi ed entro la fine dell'anno. Allo stesso tempo, l'Amministrazione Comunale si sta attivando anche per dare risposte alle famiglie residenti e del distretto affinchè la struttura possa tornare ad accogliere i bambini in tempi celeri». 

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.