3 ore fa:Alta velocità, necessario migliorare il percorso Taranto-Crotone e Metaponto-Battipaglia
38 minuti fa:L’Accademia Pollineana riconferma il proprio Direttivo e si prepara a nuovi appuntamenti culturali
17 ore fa:Il Palazzo Taverna di Co-Ro «sia valorizzato nel rispetto della storia di Schiavonea»
1 ora fa:In Calabria nasce un modello virtuoso per la gestione della biomassa
4 ore fa:Amendolara, screening gratuito a studenti e docenti per un ritorno in classe in sicurezza
16 ore fa:Sei un aspirante imprenditore e hai meno di 30 anni? L'Unical ha un percorso per te
2 ore fa:Il settore “giostre-spettacolo viaggiante” è in crisi. «I sindaci consentano di allestire le attrazioni»
1 ora fa:La Salerno-Reggio sarà la prima Smart-Road d’Italia: l’autostrada dove si potrà guidare “senza mani”
2 ore fa:Occhiuto batte i pugni sul tavolo del governo: «Ora i soldi per la Statale 106»
4 ore fa:A Vaccarizzo due progetti di Servizio Civile Nazionale per 8 i volontari

Covid, Calabria vicino alla soglia critica: aumentano i degenti in rianimazione

1 minuti di lettura

CATANZARO - La Calabria rimane in zona bianca ma le soglie critiche per il passaggio ad un regime di maggiori restrizioni non è lontano. Rispetto alla settimana scorsa, infatti, si registra un aumento di un punto percentuale rispetto alla capacità di occupazione dei posti letto nei reparti ospedalieri (è questo il principale e più importante indice per determinare il colore a zone). Un balzo non di poco conto se si considera che è avvenuto nell'arco di appena 8 giorni. Sintomatico che il Covid-19 nella nostra regione è ritornato a circolare con maggiore incisività.

Ad oggi, infatti, ci sono 115 degenti ricoverati nei reparti Covid (+2 rispetto a ieri) e 16 in terapia intensiva (+3). Ricordiamo che le soglie per cui si prevede il passaggio in Zona Gialla sono fissate a 18 (10%) posti in terapia intensiva e 141 (15%) in reparto ordinario.

Intanto tra ieri e oggi si registra una nuova vittima in provincia di Cosenza.

Andando, invece, ai numeri del contagio, fino ad ora il totale dei tamponi eseguiti in Calabria è di 1.417.981 (+4.800). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 92.269 (+279 rispetto a ieri).

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 320 (16 in reparto, 7 in terapia intensiva, 297 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 11.756 (11.591 guariti, 165 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 1.496 (50 in reparto, 6 in terapia intensiva, 1.440 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 27.922 (27.248 guariti, 674 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 190 (2 in reparto, 0 in terapia intensiva, 188 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8.846 (8.728 guariti, 118 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.601 (37 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1.561 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 31.156 (30.736 guariti, 420 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 367 (9 in reparto, 0 in terapia intensiva, 358 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 7.119 (7.014 guariti, 105 deceduti).

L'Asp di Cosenza comunica: "Oggi si registrano 73 nuovi casi; il numero totale dei casi è incrementato di 72 unità, di cui due soggetti positivi nel setting fuori regione, e non di 73 in quanto 1 paziente ricoverato al Covid Rossano è stato trasferito in Terapia Intensiva a Catanzaro e quindi risulta in carico all’ASP di Catanzaro”.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.