1 ora fa:Nasce la Confederazione Pasticceri italiani Calabria: «Una bella e dolce realtà»
55 minuti fa:Il “Movimento per la Vita” di Co-Ro compie 36 anni: da marzo diversi appuntamenti per celebrare l’evento
16 ore fa:Una goccia di "Mambisa" per sconfiggere il Covid: Nato il vaccino a somministrazione nasale
13 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
26 minuti fa:Mensa a Co-Ro, per il sindaco «il benessere degli studenti è al primo posto» e revoca il servizio in atto
14 ore fa:SS106, sempre più concreta la progettazione sulla Crucoli-Kr-Cz: la Sibaritide ora rischia il sorpasso
15 ore fa:Fondi del Piano Nazionale, occasione di sviluppo per i trasporti calabresi
14 ore fa:Un francobollo per Giovanni Verga, così Poste italiane omaggia lo scrittore del "verismo"
15 ore fa:Giovane ragazzo legato e segregato in casa dalla mamma: orrore calabrese
16 ore fa:Campionato italiano Bocce, al via la serie A2 di raffa: 4 squadre calabresi pronte a stupire e a far divertire

A breve sarà inaugurato il nuovo corso di Medicina e tecnologie digitali all'Unical. Ecco quando

1 minuti di lettura

RENDE - Sarà inaugurato lunedì 11 ottobre, all’Università della Calabria, il primo anno accademico del corso di laurea Medicina e tecnologia digitali, alla presenza del ministro dell’Università e della ricerca Maria Cristina Messa.

L’inaugurazione del corso interateneo con l’università Magna Grecia di Catanzaro, dopo i saluti dei due rettori Nicola Leone e Giovambattista De Sarro, vedrà la lectio magistralis su “Medicina e intelligenza artificiale” di Nicola Leone e le conclusioni del Ministro, con la coordinazione del giornalista di Repubblica Massimo Razzi.

L’innovativo corso di studi prevede, oltre alle competenze tipiche della formazione di un medico, anche l’acquisizione delle conoscenze utili per padroneggiare le nuove tecnologie e applicarle in ambito sanitario e l’apprendimento di metodi e tecniche proprie dell’Intelligenza artificiale e della Bio-informatica, necessari per ideare e sviluppare nuove applicazioni per i settori della medicina di precisione, della telemedicina, della medicina personalizzata, della chirurgia robotica.

Grazie a queste competenze aggiuntive, certificate dal conseguimento del doppio titolo (laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e laurea triennale in Ingegneria Informatica, curriculum bioinformatico), i laureati saranno dunque professionisti formati per affrontare le sfide presenti e future in campo sanitario, capaci di gestire l’innovazione e di contribuire all’innovazione stessa.

L’appuntamento è alle 10:30 nel centro congressi “Andreatta” dell’Aula magna, i posti sono limitati e l’ingresso è consentito solo su prenotazione, a partire dalle ore 17 del giorno 7 ottobre al link https://forms.gle/ApLoAn4YBYCb1t6SA  fino ad esaurimento posti.

Per l’ingresso in Aula magna, che per motivi organizzativi inizierà alle ore 9 e si chiuderà alle 9:30, è necessario esibire il Green pass al personale dell’ateneo e indossare la mascherina. L’evento sarà trasmesso in streaming sul canale Youtube d’ateneo: www.youtube.com/user/CampusUnical e su unical.it/live.

(Fonte La nuova calabria)

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.