4 ore fa:Castrovillari, attivati 4 posti letto di chirugia ortopedica. Una svolta per il territorio
3 ore fa:Ponte sullo Stretto, M5S: «Nessun beneficio per i cittadini»
1 ora fa:Bevacqua: «Nella Giunta ogni assessore gioca la sua partita personale. Manca visione d’insieme»
25 minuti fa:È calabrese il “Mister Bollicine” del programma televisivo nazionale Pizza talent show
1 ora fa:Covid: la Sibaritide conta 50 nuovi casi, 21 dei quali a Cassano Jonio
37 minuti fa:Corigliano-Rossano, nasconde la droga nelle mutande: arrestato
3 ore fa:Crosia Mirto, nuova vita per i campetti di Centofontane 
2 ore fa:Costituito il direttivo provinciale di Gioventù Nazionale Cosenza. Ecco i nomi
2 ore fa:A Cosenza e Castrovillari arrivano le cartoline filateliche dedicate alla festa della mamma
57 minuti fa:A Corigliano-Rossano arriva McDonald's: sorgerà vicino al centro commerciale "I Portali"

Diritto alla salute non tutelato, i cittadini scendono in piazza

1 minuti di lettura

LONGOBUCCO - Chiude la guardia medica a Longobucco e i cittadini protestano. Per il prossimo giovedì 6 maggio a partire dalle ore 10 i cittadini del centro silano si sono dati appuntamento a Rossano, davanti alla sede distrettuale dell'Asp di Cosenza, in via Mazzei, per un sit-in volto a chiedere ai vertici dell'Azienda la riapertura immediata del servizio.

È inconcepibile, infatti, che una cittadina che - nonostante i tanti disservizi ed il suo cronico isolamento - continua a mantenere viva la sua popolazione residenza, possa trovarsi privata improvvisamente e ormai da lungo tempo di un servizio essenziale come, appunto, un presidio medico pubblico.

Già nei giorni scorsi la questione era stata sollevata dal consigliere regionale Giuseppe Graziano che non aveva sicuramente utilizzato parole al miele nei confronti del management aziendale per la scelta cervellotica attuata (leggi qui la notizia).

Ora però dalle parole si passa ai fatti. Passati quasi 15 giorni dall'interruzione di un servizio essenziale i cittadini si sono organizzati e manifesteranno il loro disappunto proprio davanti la sede distrettuale dell'Azienda sanitaria. Le recriminazioni sono sacrosante considerato che il diritto alla cura non è tutelato.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.