6 ore fa:Torna la campagna “Maturità al sicuro” della Polizia di Stato e di Skuola.net
2 ore fa:Autonomia Differenziata, Graziano (Azione): «Stamattina mezza Italia è sparita. Il Sud non esiste più»
7 ore fa:Grande successo per la la X edizione della “Rotta dei Ciclopi”
10 minuti fa:Parte la programmazione dell'estate di Co-Ro: ecco i primi imperdibili eventi
3 ore fa:Mormanno, ha preso il via l'iniziativa "Andar per fari"
1 ora fa:Elezioni comunali Co-Ro, l’applicazione della Democrazia appesa alla Matematica
30 minuti fa:Castrovillari, sottoponeva lavoratori a condizioni di sfruttamento: sequestrata l’azienda
3 ore fa:Gli auguri del sindaco Minò ai cento maturandi cariatesi
4 ore fa:Autonomia, Baldino (M5s): «Destra alla Occhiuto tradisce Calabria e Sud»
4 ore fa:Caloveto, primo consiglio comunale convocato per venerdì 21 giugno

Violenza sulla moglie, arrestato un uomo a Scalea

1 minuti di lettura

Ancora violenza sulle donne. Ancora un caso di maltrattamenti sulla propria compagna. E' accaduto a Scalea, questa volta. E, per fortuna, senza tragiche conseguenze. I carabinieri hanno arrestato un muratore di nazionalità romena dopo che la moglie dell'uomo aveva telefonato al 112 denunciando i comportamenti violenti del marito ai suoi danni. L'arresto del romeno (43 anni) è giunto al culmine di una serie di maltrattamenti che l'uomo aveva messo in atto da tempo ai danni della moglie. Nessuno si era mai accorto di nulla, a quanto pare. Ma la situazione era giunta al culmine. Troppe violenze subìte, troppi fatti sottaciuti. Fino all'episodio decisivo.

IL FATTO E L'ARRESTO

In occasione dell'ultimo episodio, infatti, il romeno, dopo essere tornato a casa, ha cominciato a inveire contro la donna, minacciandola e colpendola con calci e pugni. Sulle cause di tutta questa violenza saranno gli investigatori a fare chiarezza. Certamente alla base vi è un comportamento non sano da parte dell'uomo. Che dopo aver colpito la moglie, l'ha cacciata di casa spintonandola lungo due rampe di scale e facendola rovinare a terra. La vittima, scappata in strada con addosso soltanto l'accappatoio, ha chiamato i carabinieri permettendo ai militari di intervenire tempestivamente e di arrestare l'uomo, che nel frattempo si era chiuso in casa. Alla donna, in ospedale, sono state diagnosticate lesioni giudicate guaribili in venti giorni.

(fonte ansa.it)

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.