14 ore fa:“San Nilo all'eterno dal tempo” il nuovo libro di Gennaro Mercogliano
13 ore fa:Dramma nei campi, muore un bracciante di Crosia
14 ore fa:Dai cantautori alla dance, dal jazz al rap: un'estate di musica a Corigliano-Rossano
16 ore fa:Innovazione del sistema sanitario: approvato dl sulle liste d’attesa
1 ora fa:Autonomia differenziata, «Governo sia ragionevole sugli emendamenti»
49 minuti fa:Rimodulazione Giunta regionale: gli auguri di AIC per la riconferma di Gallo
15 ore fa:Dolore, amore e rinascita nel romanzo d'esordio "Tutta la vita che resta" di Roberta Recchia
13 ore fa:UE, Scutellà (M5S): «L’Italia a guida Meloni non conterà nulla in Europa»
11 ore fa:Trovato un cadavere nel cuore dello Scalo di Rossano: ennesima tragedia della solitudine
19 minuti fa:Gallo e Straface a Vaccarizzo per il concorso dei vini arbëresh

Trebisacce, la polizia salva un maremmano

1 minuti di lettura
Cucciolo di pastore maremmano salvato dalle insidie del traffico degli agenti della Polizia Stradale di Trebisacce. Che, come tutti i loro colleghi, uomini e donne, quali veri “angeli della strada”, prestano servizio quotidianamente sulle strade. Per rendere più sicura la nostra mobilità impegnandosi in controlli sulla sicurezza, in prevenzione, in soccorso e nella lotta alla criminalità. Grazie alla sensibilità dei due agenti Raffaele e Antonio (nella foto) è stato possibile salvare il cucciolo di maremmano di circa tre mesi. Che, perso l’orientamento, si è ritrovato a sfidare le insidie del traffico ai bordi della S.S. 106 Jonica. Dove quel batuffolo peloso ha rischiato di essere investito da un’auto o da un camion.
TREBISACCE, CUCCIOLO SUBITO ADOTTATO
Per sua fortuna ha incontrato la pattuglia degli agenti della Polstrada di Trebisacce. Che, scavalcato il guardrail, lo hanno inseguito e raggiunto in una scarpata. Dove il povero cucciolo, impaurito alla vista degli agenti, si era rifugiato. Giunti presso la loro sede di Trebisacce il cucciolo, grazie all’interessamento del Comandante del Distaccamento Ispettore Capo Graziano Nadile, è stato consegnato nelle mani premurose dei suoi nuovi padroni che lo hanno adottato. E che sicuramente gli daranno tutto l’affetto che merita il miglior amico dell’uomo. Fonte: La Provincia di Cosenza
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.