5 ore fa:Grandi emozioni al terzo spettacolo di fine anno della scuola di danza "Il Balletto" diretta da Giada Sapia
30 minuti fa:La Vignetta dell'Eco
1 ora fa:Tre giorni di spettacoli ed emozioni per la settima edizione di "Frasso in Festa"
2 ore fa:Valeria Capalbo riconfermata alla guida della Pro Loco di Corigliano
1 ora fa:Non si può vivere di solo turismo
4 ore fa:Cantinella si prepara alla quinta edizione del Beer Fest
2 ore fa:In Calabria quattro lavoratori agricoli su dieci sono irregolari. «Spezziamo il circuito dell'illegalità»
4 ore fa:A Corigliano-Rossano giornata di festa istituzionale: proclamato ufficialmente il Sindaco Flavio Stasi
6 ore fa:Claudio Pecorella sul tetto d'Europa con la Nazionale italiana Under 17
6 ore fa:Miss Italia è arrivata a Villapiana per promuovere la linea di gioielli Miluna

Montalto Uffugo salvo dal dissesto, ma tensione nel corso del Consiglio comunale

1 minuti di lettura

MONTALTO UFFUGO - Seduta importante quella del Consiglio comunale di Montalto Uffugo, nel corso della quale sono stati approvati il bilancio consuntivo – rendiconto di gestione 2022 ed il documento unico di programmazione 2023/2025. Confermate, inoltre, le aliquote Imu e le aliquote delle addizionali comunali.

Da un'analisi dell'ultimo rendiconto, quindi, sono emersi una serie di dati positivi grazie all'operato dell'Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pietro Caracciolo; buone notizie con i tempi relativi ai pagamenti, che adesso vengono erogati entro 45 giorni circa (in passato erano 120). Il prossimo anno, inoltre, si uscirà dal piano decennale di riequilibrio, poiché si stanno coprendo tutte le quote del disavanzo ereditato dalla precedente amministrazione comunale.

«Un risultato di non poco conto – ha commentato il sindaco Pietro Caracciolo - considerato che 10 anni fa quando ci siamo insediati abbiamo trovato 15 milioni di debiti fuori bilancio, ereditati dall'amministrazione Gravina; con il piano di riequilibrio abbiamo evitato il dissesto, sacrificando qualche servizio ma evitando di gravare sulle tasche dei cittadini. Ma c'è di più – ha proseguito il primo cittadino - perché dal primo gennaio 2022 ad oggi, è migliorato anche il sistema di riscossione dei tributi, con il recupero di un milione e duecentomila euro».

Il bilancio consuntivo rendiconto 2022, approvato dalla maggioranza è stato discusso, alla presenza del Collegio dei revisori dei Conti che si sono espressi favorevolmente in relazione al lavoro sin qui svolto.

Non sono mancati momenti di tensione nel corso del Consiglio comunale con il consigliere di opposizione Ugo Gravina, che, durante il dibattito per l'approvazione del Dup, è arrivato a minacciare fisicamente il primo cittadino.

All'inizio della seduta consiliare, infine, il sindaco, la giunta ed i consiglieri hanno dato il benvenuto al nuovo assessore comunale con delega alla cultura, Francesca Zavarrone, che ha preso il posto dell'ex assessore Gianfranco Bria. Ratificato, inoltre, il passaggio dalla maggioranza all'opposizione del consigliere Silvio Ranieri, eletto, sia nella prima legislatura, sia in quella attuale, in una lista civica a sostegno del sindaco Pietro Caracciolo, mentre il consigliere comunale di maggioranza Livia Puntillo ha comunicato la sua adesione al gruppo consiliare "Pietro Caracciolo Sindaco".

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.