4 ore fa:“Calabria Terra dei Padri”: attivo da oggi il sito che punta al turismo di ritorno
4 ore fa:Caro biglietti, la proposta: «Non date altri soldi a Trenitalia, dateli ai pendolari»
3 ore fa:A due passi dal cielo
2 ore fa:Corigliano-Rossano conclude il suo mandato di capitale mondiale della Fisica Nucleare e Subnucleare
6 ore fa:Il cosentino Scola, campione italiano di velocità in montagna, ricevuto dalla Succurro
5 ore fa:Mazza ringrazia quanti lo hanno votato e annuncia la nascita del Progetto Jonia
6 ore fa:Il Pollino, scrigno di una pluralità alimentare dal gusto variegato e dalla potenzialità turistica straordinaria
3 ore fa:Record di pale eoliche in Calabria. Allora perché non siamo energeticamente autonomi?
2 ore fa:Amazon per la Calabria: in vista un progetto di collaborazione che la renderà internazionale
7 ore fa:Bollette alle stelle, protesta degli agricoltori: «Situazione insostenibile»

Cassano punta sulla raccolta differenziata dei rifiuti

2 minuti di lettura

CASSANO JONIO - Si è tenuta nel salone di rappresentanza del Palazzo di Città la programmata conferenza stampa del sindaco e dell'amministrazione comunale per presentare agli organi di informazione e di riflesso all'opinione pubblica il Report sul servizio di Raccolta Differenziata dei rifiuti sul territorio.

Sul nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, manutenzione del verde pubblico, pulizia delle spiagge libere e presentazione del calendario settimanale di raccolta 2022 dove all’interno sono indicate tutte le modalità di differenziazione, gli orari, i punti di raccolta e tutte le altre notizie utili connesse al servizio stesso, ha tenuto una circostanziata relazione l'assessore Leonardo Sposato, delegato anche alle politiche ambientali.

Dopo avere evidenziato che nel 2019, all'atto dell'insediamento della giunta in carica, la percentuale di raccolta differenziata era del 51,42% circa con un servizio di raccolta non del tutto ottimale e dove in molte parti del territorio, la raccolta differenziata avveniva in maniera inadeguata, mentre, in altre, non vi era   proprio il servizio.

Nelle zone turistiche di Marina, Bruscate e Laghi di Sibari il servizio di raccolta avveniva per il tramite di un eco-bus compattatore che creava non pochi disagi all'utenza. L’amministrazione   comunale in carica, valutando dal canto suo l’appalto in itinere e facendo tutte le considerazioni del caso, decise di redigere un nuovo appalto della durata di 3 anni proponendosi di raggiungere come obiettivi: 1. il Raggiungimento della percentuale dell’85 % di raccolta differenziata entro il terzo anno contrattuale; 2. la Garanzia della percentuale minima di frazione avviata a riciclo del 70% (minimo) dei rifiuti entro il primo anno; 3. la Riduzione della produzione di rifiuti; 4. la Massimizzazione della raccolta differenziata; 5. L'Efficienza gestionale dei servizi di igiene urbana.

«Il risultato - ha sottolineato l'assessore Sposato - evidente a tutti, è che il paese è pulito (a parte ovviamente gli incivili che depositano abusivamente sfalci ed altra spazzatura). Diciamo che abbiamo ideato un appalto completo con tutti i servizi tali da far rendere la città pulita».

«A supporto come servizio al cittadino - ha anticipato l'assessore - è stato realizzato insieme alla Progitec un Calendario settimanale 2022 (che verrà presto divulgato) dove all’interno gli utenti potranno trovare tutte le informazioni utili per una corretta gestione della RD con gli orari stabiliti, giorni stabiliti, isole ecologiche (C/da Silva – Area K Marina ed Area K Laghi di Sibari) e tantissime altre notizie utili al servizio. Tolleranza zero - ha concluso L'assessore Sposato - per gli incivili che abbandonano rifiuti, considerato che gli addetti del servizio di RD tutti i giorni passano sotto casa a ritirale la spazzatura». 

Subito dopo, sulla tematica è intervenuto il primo cittadino che, dopo avere integrato su alcuni passaggi di quanto è stato programmato e realizzato dal 2019 a oggi, ha espresso soddisfazione per i risultati fin qui raggiunti, auspicando, come da previsione contrattuale, di centrare nuove mete in termini di percentuali da raggiungere relativamente alla Raccolta Differenziata.

Nel suo argomentare, Gianni Papasso, ha illustrato alcuni particolari della gara d'appalto vinta dall'impresa Progitec srl, che gestirà il servizio fino al 2023, del Capitolato relativo e dell'offerta migliorativa del servizio di RD dalla medesima impresa, che, è stato evidenziato, non hanno comportato oneri aggiuntivi per l'utenza.

Il sindaco Papasso, ha poi presentato il Calendario di Raccolta Differenziata 2022, quale utile strumento informativo che sarà recapitato in tutte le famiglie per agevolare, ulteriormente, la raccolta e la distribuzione quotidiana dei rifiuti. Ai lavori, hanno partecipato anche i titolari dell'impresa Progitec srl, Giacomo e Angelo Le Piane, che hanno ribadito l'importanza della collaborazione tra amministrazione locale, impresa e cittadini utenti per ottimizzare sempre di più il servizio di Raccolta Differenziata dei rifiuti su tutto il vasto territorio comunale.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.