16 minuti fa:Covid, Show Down scrive al prefetto Guercio e al presidente Spirlì: «Non ci sentiamo sicuri»
1 ora fa:Lavia (Cisl): «Vaccinare rapidamente vuol dire poter ripartire»
2 ore fa:Cariati, Greco «Tutti i sindaci sono stati umiliati. Servono dimissioni di massa a Roma»
1 ora fa:All’Istituto Comprensivo di Cariati un supereroe per parlare ai più giovani di emergenze sanitarie
2 ore fa:Ponte sullo Stretto, Sofo (Ecr) chiede all’UE di sollecitare l’inserimento dell’opera nel Recovery Plan
3 ore fa:Scuole deserte, campionati di playstation, ospedali al collasso: così rimarremo intrappolati nel tunnel del Covid
1 ora fa:Covid, a Terranova muore un 38enne padre di tre bimbi
2 ore fa:Non è ancora finita: a Corigliano-Rossano 70 casi Covid in 24 ore
2 ore fa:«L’Ospedale da campo a Vaglio Lise diventi un hub di emergenza per dare respiro all’Annunziata»
2 ore fa:Covid, la campagna di immunizzazione si sposta nelle case: partita la vaccinazione domiciliare

Corigliano-Rossano: nuova ordinanza di Flavio Stasi per le misure anti-Covid

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO Il sindaco di Corigliano-Rossano Flavio Stasi ha emanato una nuova ordinanza relativa alle disposizioni per il contenimento dei contagi del Covid-19. Vengono recepite integralmente le disposizioni emanate dal presidente della Regione Calabria Spirlì nell'ordinanza del 4 aprile scorso. Per questo motivo vengono prorogate le prescrizioni degli orari degli esercizi commerciali, fatta eccezione per la ristorazione, la cui attività di asporto sarà consentita fino alle ore 22.

Viene prorogata la didattica in presenza per tutte le scuole primarie e secondarie, incluse anche le scuole per l'infanzia fino all'11 aprile. Vengono confermate le prescrizioni inerenti alle attività commerciali consentite, nonché quelle relative agli uffici postali e bancari ed alle attività mercatali, sia quelle in senso lato che quelle relative alle aste del Mercato Ittico di Schiavonea, così come precisate nelle ordinanze n. 38 e 39 del 26 marzo 2021.

Le disposizioni contenute in questa ordinanza hanno validità dal 7 all'11 aprile compresi.

I motivi che hanno portato al prolungamento di queste norme di eccezionale rigidità sono esplicitati nell'ordinanza, ovvero la saturazione dei posti di ricovero per pazienti affetti da Covid-19 lungo l'intero territorio regionale e la situazione epidemiologica territoriale. In particolare, con nota n. 32569 del 6 aprile, il Dipartimento Prevenzione dell'Azienda Sanitaria Provinciale, ha sottolineato come "negli ultimi 14 giorni il Comune di Corigliano-Rossano ha fatto registrare 436 nuovi casi, di cui 174 negli ultimi 7 giorni, così distribuiti: 405 in isolamento domiciliare; 31 ricoverati per un totale di 580 casi per 100.000 abitanti" proponendo il prolungamento della sospensione dell'attività didattica in presenza per un periodo di 10 giorni.

Si ricorda che l'intero territorio regionale è in zona rossa fino al 21 aprile, mentre l'ordinanza sindacale è valida fino a domenica 11 aprile.

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.