6 ore fa:Cassano presenta “Differenze”: laboratori sperimentali di educazione di genere nelle scuole medie superiori
6 ore fa:Cassano, sul possibile rincaro della spazzatura l'amministrazione rassicura: «Nessun aumento»
5 ore fa:Co-Ro, a rischio le proroghe al 2033 per il demanio marittimo
5 ore fa:Co-Ro, in consiglio approvata all'unanimità l'adesione alla strategia "Rifiuti Zero"
7 ore fa:A Co-Ro consegnate le borse di studio “Alessando Amarelli”. Alboresi: «Evento di cui andare fieri»
8 ore fa:Cassano, parte il progetto “Questo non è Amore”: arriva il camper della Polizia contro la violenza di genere
6 ore fa:Torna a Corigliano-Rossano "La camminata tra gli olivi" tra degustazioni ed escursioni. Ecco il programma
7 ore fa:Scoperte le “impronte digitali del cervello”, possono essere utilizzate per identificare le persone
5 ore fa:A Villapiana arriva l’App del Comune: per fare segnalazioni e informarsi sulle opportunità di lavoro
7 ore fa:Rischio concreto di chiusura per il Centro di salute mentale di Corigliano-Rossano

Cosenza, Mancini: «Il Duomo compie 800 anni. Un’occasione da cogliere»

1 minuti di lettura

COSENZA - «Tra un anno il Duomo di Cosenza compirà 800 anni. Era il 30 gennaio 1222 quando la Cattedrale di Santa Maria Assunta, ricostruita sulle macerie di una chiesa più antica andata quasi completamente distrutta dal terremoto del 1184, fu consacrata alla presenza dell'Imperatore Federico II di Svevia che, in quell'occasione, fece dono alla città della Stauroteca».

Inizia così un comunicato stampa di Giacomo Mancini, già parlamentare socialista che così continua: «Su impulso della diocesi sono iniziati una serie di interventi di restauro e di miglioramento del Duomo – continua - come il pregevole impianto di illuminazione del tiburio. Sempre la diocesi sta predisponendo un calendario di iniziative di carattere culturale. Tutto positivo. L'impegno della diocesi è encomiabile».

«E, però, altrove in Italia e nel mondo, utilizzano – afferma Mancini - questi tipi di celebrazioni, per dare lustro e notorietà alla propria città nel mondo, per conquistare flussi turistici, per attrarre investimenti, per bonificare (o comunque migliorare) interi quartieri, per creare nuove economie e nuove occasioni di sviluppo». 

«In un mondo globalizzato- prosegue -, si affermano le città e le comunità che meglio sanno farsi conoscere e visitare per i patrimoni di cui dispongono. Per quanto ne so, Comune di Cosenza e Regione Calabria non hanno colto appieno l'importanza della ricorrenza degli 800 anni del Duomo. In genere occorre muoversi con anni di anticipo. Purtuttavia siamo ancora in tempo per non perdere completamente l'occasione».

«La nostra storia è unica. Utilizziamola – conclude Mancini-  al meglio per far accendere la luce su Cosenza. Per attrarre visitatori e capitali. Per creare lavoro e sviluppo. Per essere guida. Cosenza lo merita».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.