40 minuti fa:Cariati: auguri a Glory e Goodluck per il loro Sì
6:15 pm:Ormai si fa quel che si può: arriva un contagiato, porte sbarrate... con le sedie
5:08 pm:A Villapiana verrà consegnata una caserma ai Carabinieri
52 minuti fa:Pescatori di Schiavonea: «Sentiamo la lontananza del Comune»
5:50 pm:Covid in Calabria: stabili i positivi. Vibo e Crotone segnano quota 0 - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
30 minuti fa:Test di accesso a medicina, Bruno Bossio (PD): «Mio l'emendamento per abolirli»
4:55 pm:Saracena: fondi per attività a sostegno di enogastronomia, turismo e agricoltura
3:35 pm:Il Comune di Corigliano-Rossano aderisce all'Anagrafe nazionale della popolazione residente
4:48 pm:Cariati: danno fuoco ai terreni per trarne profitto
44 minuti fa:Vaccarizzo Albanese: le scuole resteranno chiuse fino a martedì 22

Taglio Abusivo. I Carabinieri di Morano Sequestrano area boscata

1 minuti di lettura

I 5000 metri quadri di area boscata ricadono all’interno del Parco Nazionale del Pollino

I militari della Stazione Parco di Morano Calabro hanno posto sotto sequestro 5000 metri quadri di area boscata in località “Colli San Pietro” di Morano Calabro. Durante un controllo della zona, i Carabinieri hanno accertato l’estirpazione completa di un'area boscata costituita da piante arboree ed arbustive, oltre alla lavorazione del terreno, eseguito verosimilmente con mezzi meccanici, che ha portato ad un livellamento dello stesso. L’area oggetto del taglio, che ha interessato diverse piante di latifoglie, è sottoposta a vincolo paesaggistico e ricade all’interno del Parco Nazionale del Pollino in “Zona 2”.

I rilievi tecnici e amministrativi eseguiti hanno portato all’individuazione dell’esecutore dei lavori, proprietario di un'azienda agricola, il cui intento era quello di seminare

Lavori che sono però risultati essere stati eseguiti senza alcuna autorizzazione. Si è pertanto proceduto al sequestro dell’area e alla denuncia del proprietario del fondo per aver eseguito lavori di estirpazione di un’area boscata, modificando lo stato dei luoghi esistente, senza essere in possesso del nulla-osta paesaggistico previsto. Lo stesso dovrà anche rispondere di distruzione e deturpamento di bellezze naturali dei luoghi soggetti a speciale protezione dell'autorità.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.