2 ore fa:Nominato il nuovo Prefetto di Cosenza: è Vittoria Ciaramella
3 ore fa:Sabato sera Corigliano-Rossano scenderà in piazza contro la criminalità
2 ore fa:Porto di Co-Ro: «Necessaria la costruzione della banchina, ma senza cancellare la terza darsena»
1 ora fa:Policoro, il consiglio comunale non approva gli atti propedeutici al Bilancio di Previsione 2021
4 ore fa:Co-Ro, Pediatria e Ostetricia «a rischio chiusura da agosto»
3 ore fa:Covid, dal primo agosto campagna vaccinale a rischio nella Sibaritide-Pollino
2 ore fa:È in uscita il nuovo libro di Fabio Pugliese dedicato alla Statale 106
4 ore fa:Parte la campagna "Le donne dell'acqua": percorsi di empowerment al femminile
4 ore fa:Amendolara, apre la sede del Partito Italia del Meridione
4 ore fa:Incendio a Corigliano-Rossano lungo la provinciale 188

Sanità, Saccomanno: «Gravissime le dichiarazioni dell’ex commissario Scura»

1 minuti di lettura

CATANZARO – «Le dichiarazioni dell'ex commissario alla Sanità della Calabria Scura sono gravissime e rappresentano la cartina al tornasole della situazione sanitaria che pesa, sempre più, sulle spalle dei cittadini calabresi, inermi innanzi a quanto appare ormai irrisolvibile da un decennio, ma che la politica deve affrontare in maniera determinata e seria, se non si vuole rimanere "ostaggio" di logiche incomprensibili che verrebbero a mettere in discussione anche la stessa democrazia». 

È quanto dichiara in una nota stampa il commissario regionale della Lega​​​​​   ​​​​​​Giacomo Francesco Saccomanno che così continua: «Scura non ha avuto mezzi termini nel descrivere i commissari Cotticelli e Longo "dilettanti allo sbaraglio", riferendosi alla evidente incapacità dei due di affrontare la crisi sanitaria che richiede in Calabria precise capacità di carattere manageriale e amministrativo».

«Non a caso, - spiega - la Lega ha chiesto da mesi, per come anche sostenuto dal mondo del civismo, al Governo la nomina dei reparti speciali della Guardia di Finanza per poter redigere i bilanci e verificare le eventuali illegittimità e/o illiceità nelle condotte assunte presso le ASP calabresi. La cosa che ancor di più meraviglia, per come evidenziato dal Commissario Saccomanno e dal responsabile del Dipartimento Sanità D'Alessandro, é il silenzio in questa direzione dell'intera classe politica». 

«Oggi le parole di Massimo Scura devono preoccupare l'intero Governo nazionale e tutti i cittadini calabresi. La Lega, comunque, non consentirà che la sanità calabrese venga ulteriormente distrutta e gestita da soggetti che non appaiono assolutamente adeguati, con la creazione di ulteriori disservizi, danni, disastri e tragedie».      

​​​​​​​

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.