7 ore fa:Vicenda Baker Hughes ancora al palo: mancano concertazione e idee chiare sull'allocazione
1 ora fa:Precariato, anche a Corigliano-Rossano per anni sul lavoro «sono state costruite carriere politiche»
5 ore fa:Senza Sibari-Co-Ro addio anche alla Rossano-Crotone: l'appello di Tavernise
3 ore fa:Campagna elettorale Corigliano-Rossano, Smurra: «Elevare la qualità del confronto»
8 ore fa:Cariati, il consiglio comunale approva il il rendiconto della gestione per l’esercizio 2023
1 ora fa:Circuito Felice Nazzaro: vincono Renna e Balsamo
2 ore fa:A Corigliano-Rossano si produce uno dei mieli più buoni al mondo: grazie alle api e alle clementine
4 ore fa:L'ira di Oliverio sul Governatore: «È arrivato Occhiuto, il salvatore della Calabria»
3 ore fa:Rapani contro i 5 stelle: «Fallimento fatto di ipocrisia e incapacità»
3 ore fa:Sbanda e finisce fuori strada, paura sulla statale 106

Metro leggera: ci dicano perché non si finanzia

1 minuti di lettura
La nostra posizione sullo sviluppo del territorio ci ha portati a discutere con interlocutori privilegiati, del calibro del presidente Mario Oliverio, oltre che di un primo gruppo di sindaci. Le risposte ottenute dal capo dell’amministrazione provinciale sono chiare e preludono ad un impegno, qualora Oliverio diventasse presidente della regione, che terrebbe nel debito conto questa importante realizzazione. Già, però, nell’inchiesta svolta fra la gente abbiamo colto contraddizioni, scarsa informazione, ma anche tanta sfiducia, diffidenza. Un elemento che va ad intrecciarsi con una sorta di avversione verso la politica, verso i suoi rappresentanti, verso quella casta, ormai tale nella maggioranza della gente. Allora farebbero bene proprio i partiti politici a spiegare con chiarezza le proprie posizioni, senza giri di parole, senza discorsi astratti che dicono tutto e il suo contrario, senza possibilismi impossibili, senza cioè prendere in giro la gente. La chiarezza, la determinazione, la sincerità sono elementi che, in momenti di gravissima e profonda crisi economica, la gente vuole sentire, acquisire, metabolizzare. Metteremo sempre più pepe in questo giornale, ma non per colpire qualcuno, solo per stimolare su quesiti semplici: la metro leggera, con un pendolino veloce da e per Crotone, perché non può essere finanziata nei prossimi programmi operativi regionali con fondi comunitari? Ce ne spieghino il motivo, noi lo gireremo ai lettori, unici deputati a dare giudizi.   Il Brigante
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.